Kia Soul Trail’ster: 4WD e un ibrido inedito

Ora è una vera crossover! La concept coreana diventa a trazione integrale grazie al motore elettrico al retrotreno. Il nuovo sistema ibrido abbina un 1.6 turbo benzina a un’unità a zero emissioni: eroga 216 cv e 386 Nm.

12 febbraio 2015 - 21:02

In fondo l’avevano detto: non è una piccola monovolume, bensì una crossover dalla linea squadrata. Ora è diventato impossibile dare torto agli uomini marketing della Casa coreana: Kia Soul ha nel proprio DNA i geni di una Sport Utility. Prova ne è la versione prototipale Trail’ster, ibrida a trazione integrale.

Sotto il cofano pulsa un quattro cilindri in linea 1.6 turbo a iniezione diretta di benzina abbinato a un motore elettrico da 35 cv; quest’ultimo caratterizzato da dimensioni particolarmente contenute e collocato in corrispondenza dell’assale posteriore. Oltre a contribuire alla marcia, rende disponibili le 4WD agendo al retrotreno e fungendo da sistema di recupero dell’energia nelle fasi non di carico. Caratteristica ancor più rilevante, i due propulsori non sono collegati fisicamente, bensì coordinati dalla sola elettronica, così da erogare complessivamente 216 cv e 386 Nm di coppia. Valori degni della massima considerazione e che dimostrano come Kia, dopo la tecnologia Mild Hybrid destinata alla nuova berlina Optima, stia investendo sensibilmente nella propulsione ibrida.

La combinazione del motore endotermico – derivato dall’unità appannaggio della media sportiva Pro_Cee’d GT 1.6 T-GDi – con il propulsore elettrico promette una riduzione dei consumi nell’ordine del 25/30% in città e del 5/10% in autostrada rispetto alla “comune” Kia Soul 1.6 GDI, mossa dal noto 4 cilindri 1.6 16V aspirato da 132 cv, corredato dell’iniezione diretta della benzina e della fasatura variabile. E se la meccanica stupisce, la linea non è da meno, visto che “la cura crossover” porta in dote protezioni sottoscocca sia all’avantreno sia al retrotreno, finiture a contrasto lungo i passaruota, proiettori supplementari al tetto e assetto lievemente rialzato.

Verrà commercializzata? È assai probabile che debutti sul mercato americano entro il 2016, mentre lo sbarco in Europa, al momento, è avvolto dal mistero. Potremmo però mettere la mano sul fuoco che, se non Soul Trail’ster, quanto meno il nuovo sistema ibrido Kia farà presto la propria comparsa nel Vecchio Continente.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Audi RS6 tre quarti anteriore

Nuova Audi RS 6 Avant, più potente della Lamborghini Huracan

tutor attivi controesodo

Tutor attivi per il controesodo. Ecco su quali autostrade e da quando

Fiat Concept Centoventi, frontale, Salone di Ginevra 2019

Fiat Centoventi, 500 elettrica e le altre novità Fiat in arrivo