Kia Soul’ster

Kia Soul'ster, l'originale pick-up urbano presentato dalla Casa coreana due anni fa, torna a far parlare di sé. E questa volta molto più seriamente, perché già nel 2012 entrerà in produzione

6 febbraio 2012 - 18:02

A volte ritornano, verrebbe da dire. Perché della Kia Soul’ster, intrigante e originale prototipo presentato al Salone di Detroit nel 2009, se ne erano purtroppo perse le tracce.

E invece, quando meno te lo aspetti, ecco che arriva un annuncio ufficiale che conferma per il 2012 l’entrata in produzione del moderno pick-up urbano (questa la definizione con cui era stato presentato) dal marchio coreano. Non finiscono qua le sorprese per quanto riguarda la Kia Soul’ster: tutti coloro che avrebbero scommesso in un evidente passo indietro rispetto all’originalità della show car mostrata a Detroit, dovranno ricredersi. La vettura di serie manterrà pienamente i tratti stilistici del prototipo che l’ha anticipata. A partire dalla configurazione dell’abitacolo che prevede due posti anteriori coperti da un tettuccio e una seconda fila collocata nella zona posteriore scoperta (con abitabilità, ovviamente ridotta), riparata solamente da un tettuccio scorrevole poggiato su due roll bar laterali.

Mancano certezze per quanto riguarda le motorizzazioni che equipaggeranno la Kia Soul’ster, ma l’ipotesi più probabile è che, come per la sorella tradizionale Soul, saranno disponibili due unità: una da 1,6 litri a benzina e una di identica cilindrata turbodiesel.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Share Now
Smart Fortwo Cabrio in città

Alfa Romeo
Giulia Quadrifoglio
in oro per la 1000 Miglia

Salone dell’Auto di Torino 2019
Parco Valentino