Koenigsegg Agera 2013

Più potente che mai, Koenigsseg Agera 2013, la supercar svedese per eccellenza, arriva al Salone di Ginevra con un motore rivisto e ottimizzato capace di erogare 1.140 cavalli. In più perde qualche chiletto, a tutto vantaggio delle prestazioni... Da urlo!

15 marzo 2012 - 16:03

Se gironzolando per il Salone di Ginevra vi è sfuggita la Koenigsegg Agera 2013, non sentitevi eccessivamente in colpa, perché la collocazione (sistemata lontana dai marchi più importanti) non rendeva giustizia a una supercar che, volente o nolente, vanta una potenza da Guinness dei primati.

Già, perché in occasione del “restyling” 2013, i tecnici della casa (artigianale) svedese hanno messo a punto un’unità capace di erogare, udite udite, ben 1.140 cavalli. Questo livello di potenza viene raggiunto dalla Koenigsegg Agera a quota 7.100 giri al minuto; poco prima che entri il limitatore, tarato in modo da “tagliare” potenza a quota 7.500 giri. Il propulsore V8, rivisto dai tecnici Koenigsegg, è abbinato ad un sistema di gestione elettronica della stabilità molto meno moderno e innovativo di quanto si possa pensare; né più, né meno di quello che potete trovare su una qualsiasi vettura ad alte prestazioni.

Pompata a dovere, per quanto riguarda il cuore, e dotata di una nuova colorazione blu elettrico, la Koenigsegg Agera 2013 è anche andata in palestra. L’obbiettivo? Perdere 20 kg di peso per renderla ancora più performante, semplicemente aggiungendo nuovi cerchi in fibra di carbonio e migliorando il funzionamento delle appendici aerodinamiche. Il risultato? Speriamo di poterlo “toccare con mano” al più presto!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

nuova Honda Jazz prima foto teaser

Nuova Honda Jazz, ecco la prima immagine ufficiale

Opel
Il mercato italiano “trafitto” dal fulmine

SUV elettrici, Volvo XC40 Recharge è il primo del suo segmento