Mazda2 2015: l’outsider si rinnova

La nuova compatta nipponica debutterà in Italia a primavera 2015. Condividerà lo stile con le sorelle maggiori e sarà mossa da un quattro cilindri 1.5 a iniezione diretta di benzina o gasolio. Avrà dotazioni da vettura di categoria superiore

24 luglio 2014 - 17:07

Alcuni la chiamano Demio, ma in Italia risponde al nome di Mazda2. Una delle compatte più divertenti da guidare si rinnova radicalmente e condivide il nuovo corso stilistico inaugurato dalle sorelle maggiori Mazda3 e Mazda6.

Debutterà in Italia durante la primavera 2015 e sarà caratterizzata dal telaio Skyactiv, realizzato con l’obiettivo di contenere marcatamente le masse, abbinato a motorizzazioni Euro 6 di 1,5 litri sia a benzina sia a gasolio a iniezione diretta. La prima denominata Skyactiv-G, la seconda Skyactiv-D (viva la fantasia!). 4 cilindri td common rail che, nel dettaglio, potrà contare su iniettori a solenoide, ricircolo dei gas di scarico, turbocompressore a geometria variabile e intercooler integrato nel collettore d’aspirazione così da erogare 105 cv e 250 Nm (25,5 kgm) di coppia. Trasmissione manuale o automatica. Non mancheranno raffinatezze tecniche quali il recupero dell’energia nelle fasi di frenata, gli abbaglianti automatici, l’head-up display, il dispositivo Start/Stop di serie e un moderno sistema multimediale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuova Skoda Octavia, sfida (impossibile?) alla Volkswagen Passat

FCA-PSA: tutti marchi sopravviveranno. Sì, anche Lancia

Dunlop Pro Race Dealer al Cremona Circuit