Nissan Note Nismo: cambio d’identità

Dopo Juke e GT-R, la divisione sportiva Nissan rivolge le proprie cure alla monovolume compatta Note. Adotterà presumibilmente il noto 1.6 16V turbo a iniezione diretta di benzina negli step da 190 e 200 cv. Non è certo l’arrivo in Europa

30 luglio 2014 - 20:07

Una tranquilla monovolume compatta… sfodera gli artigli. Sviluppata da Nismo, divisione sportiva Nissan, Note beneficia d’assetto ribassato, specie all’avantreno, sterzo a servoassistenza elettrica più diretto rispetto alle “sorelle” normali e sospensioni irrigidite.

Sebbene non siano stati diffusi dati tecnici, è lecito aspettarsi che sotto il cofano pulsi il noto 4 cilindri 1.6 16V a iniezione diretta di benzina di derivazione Juke, sovralimentato mediante turbocompressore a gas di scarico. Un’unità disponibile in configurazione da 190 cv e 240 Nm (24,5 kgm) di coppia – appannaggio di Note Nismo – e da 200 cv e 250 Nm (25,5 kgm), riservata a Note Nismo S. La trazione sarà esclusivamente anteriore e, nel caso della specialistica versione S, il cambio sarà manuale a 5 rapporti anziché le classiche – per Nissan – trasmissioni meccaniche a 6 marce oppure a variazione continua con opzione manuale a 7 rapporti. Al momento non è certo l’arrivo in Europa.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fiat Concept Centoventi, frontale, Salone di Ginevra 2019

Fiat Centoventi, 500 elettrica e le altre novità di Fiat in arrivo

tutor ok

Tutor di nuovo attivo entro pochi giorni. La Cassazione dà ragione ad Autostrade

dodge_viper_rt_10 rossa

Youngtimer – Dodge Viper, storia della supercar che non c’è più. Purtroppo