Mercato auto Europa, FCA soffre più di tutti a marzo (perché paga il crollo dell’Italia)

Calo molto pesante anche per PSA e Renault. Per Volvo e Daimler (Mercedes e Smart) il calo meno brusco

Il mercato dell’auto in Europa a marzo, nel dettaglioIl tracollo del mercato causa coronavirus è pesante: marzo 2020 si chiude, in Europa, con il 55,1% in meno di auto vendute rispetto allo stesso mese del 2019. 1.264.569 unità immatricolate 12 mesi fa, 567.308 quest’anno. All’interno del quadro generale ci sono poi sensibili differenze fra Stato e Stato. Non solo: anche i vari Gruppi e i singoli marchi hanno subito perdite più o meno pesanti. Ecco il dettaglio.