Mercedes-Benz GLC Coupé concept: caccia aperta

La crossover di Stoccarda sfida apertamente BMW X4 in forza di una linea molto aggressiva e del nuovo V6 3.0 biturbo a iniezione diretta di benzina da 367 cv. Cambio automatico a 9 rapporti.

Concept di nome, ma non di fatto: la produzione è ormai certa e la veste estetica pressoché definitiva. La nuova Mercedes-Benz GLC Coupé è pronta ad accanirsi contro la propria rivale naturale: BMW X4.Mercedes-Benz Concept GLC CoupéCome la mangusta è l’antagonista per eccellenza del cobra, così le GL Series Coupé Mercedes sono nemiche giurate delle SUV coupé della Casa di Monaco. Non a caso, GLC Coupé può essere considerata la “sorella minore” della nuova GLE Coupé, presentata recentemente e incaricata di fronteggiare BMW X6. Sotto il cofano pulsa un V6 3.0 biturbo a iniezione diretta di benzina da 367 cv e 520 Nm di coppia, abbinato a una trasmissione automatica a 9 marce e alla trazione integrale permanente 4Matic.Mercedes-Benz Concept GLC CoupéSvelata in occasione del Salone di Shanghai, GLC Coupé è lunga 4,73 metri – vale a dire 7 cm in più rispetto a BMW X4 – ed è caratterizzata da un design fluido e aggressivo, specie al retrotreno dove la linea di coda appare particolarmente sfuggente nonostante il forte impatto visivo portato in dote dai quattro terminali di scarico accoppiati a disposizione verticale. Una soluzione estetica sinora sconosciuta al brand di Stoccarda. Traendo spunto dalla versione Coupé, a breve Mercedes-Benz svelerà la nuova GLC, destinata a sostituire l’attuale GLK e a scontrarsi frontalmente con concorrenti premium del calibro di Audi Q3 e BMW X3.