Girare in pista con la propria auto? Indubbiamente eccitante. Per farlo profittevolmente, però, occorrono alcune “precauzioni”. Una delle più importanti è certamente tenere sotto controllo la pressione degli pneumatici. Con valori sbagliati si rischia di consumare male il battistrada o, peggio, avere prestazioni scadenti, con un minor divertimento di guida. Ecco perché la Casa del Bibendum ha pensato al Michelin Track Connect, un dispositivo che vi consente di tenere sempre sotto controllo la pressione dei pneumatici. Ma non solo.

michelin pilot sport porsche 911 gts
Consapevoli ma… ignoranti

Tutto nasce da un’indagine, svolta dagli uomini Michelin, fra gli appassionati di trackday. Se è vero che gli intervistati – tutti proprietari di auto sportive che sfrecciano regolarmente in circuito – sono consapevoli dell’importanza della pressione dei pneumatici, d’altra parte i gentlemen driver ammettono senza problemi di non avere adeguati strumenti di misurazione e, fra l’altro, sanno di non avere l’esperienza necessaria per agire sulla pressione a seconda del comportamento dell’auto. E qui, interviene Michelin Track Connect.

porsche 911 gt3 michelin
Tecnologia semplice

L’app, sviluppata dai ricercatori del Centro Ricerca e Sviluppo di Ladoux, funziona sostanzialmente grazie a quattro elementi. I primi sono, naturalmente, i pneumatici Michelin Pilot Sport CUP2. Poi ci sono quattro sensori di pressione montati sui cerchi, che mandano segnali al ricevitore posto in abitacolo e alimentato tramite l’accendisigari o la eventuale presa USB. Il quarto ed ultimo è l’app Michelin Track Connect, scaricabile da Apple Store e Google Play, da installare sul vostro smartphone.

Michelin Track Connect componenti
Misurazioni e consigli

Per cominciare, bisogna inserire i dati della propria vettura e creare un profilo personale. Poi, Michelin Track Connect suggerisce – ancor prima di entrare in circuito – la pressione giusta in caso di pista bagnata, umida o asciutta (nell’app sono precaricati un buon numero di circuiti). Durante i giri, sul vostro smartphone compariranno i valori di pressione di ciascun pneumatico, nonché la temperatura. Grazie ad un’interfaccia particolarmente intuitiva, diventa facile capire se le pressioni sono giuste e perfino vedere se il veicolo va più in sotto o sovrasterzo, secondo l’analisi dei cambiamenti nell’equilibrio tra pressione dei pneumatici anteriori e posteriori.

misurazione pressione pneumatici michelin
Da noi arriva a gennaio

Tornati ai box, ecco un altro vero aiuto: Michelin Track Connect indica sul display a quale pressione dovete portare ciascun pneumatico. Non resta che regolare tutto – meglio se con un buon manometro – e ripartire. Fra l’altro, tutte queste informazioni vengono memorizzate nell’app, in modo da poter essere consultate in qualsiasi momento, per fornire un metro di paragone. Per ora, l’app è disponibile solo in Francia, Germania e Svizzera, a 400 euro. Da gennaio 2019, arriverà anche in Italia.