MINI Challenge 2019 auto corsa grigio rosso vista 3/4 frontale

MINI Challenge 2019: tappe, vetture, costi

Al via l’ottava edizione del Campionato monomarca a bordo delle John Cooper Works. Sei i weekend di gara, si comincia (e si finisce) sul circuito di Monza

6 aprile 2019 - 10:44

8 edizioni, 22 vetture in griglia, 2 categorie, 2 turni di prove libere, 6 weekend di gara, dal 6 aprile al 20 ottobre. Questi i numeri di una nuova stagione del Campionato monomarca MINI Challenge, in partenza oggi dall’Autodromo di Monza.

Due categorie di vetture 

Il MINI Challenge è tra gli appuntamenti più attesi dell’anno con le piccole sportive inglesi, pronte a darsi battaglia sui maggiori circuiti italiani, a partire da quello di Monza. Due le protagoniste, realizzate su base MINI John Cooper Works a 3 porte: MINI John Cooper Works Challenge Pro e MINI John Cooper Works Challenge Lite. La prima con 265 CV e la seconda con 231 CV; entrambe si giocano le gare allestite nella versione racing, ovvero con l’aggiunta di kit sicurezza e aerodinamici, per accrescere la protezione e il divertimento dei piloti. A bordo potranno salire i titolari di licenza di concorrente e/o conduttore ACI Sport, valida per l’anno in corso. Sono ammessi anche i concorrenti e i conduttori stranieri.

Il calendario  

Il MINI Challenge 2019 si sviluppa su 6 appuntamenti, da aprile a ottobre, secondo questo calendario:
• 1ª tappa: 6-7 aprile 2019, Autodromo Nazionale di Monza;
2ª tappa: 18-19 maggio 2019, Misano World Circuit Marco Simoncelli;
3ª tappa: 22-23 giugno 2019, Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola;
4ª tappa: 20-21 luglio 2019, Autodromo del Mugello;
5ª tappa: 14-15 settembre 2019, Autodromo Piero Taruffi;
6ª tappa: 19-20 ottobre 2019, Autodromo Nazionale di Monza.

Regolamento e costi 

I concorrenti devono iscriversi al Campionato e a ciascuna manifestazione. Ciascun weekend prevede 2 turni di prove libere/test per la durata complessiva di 50 minuti, una sessione di qualifiche di 30 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro ciascuna. Queste le quote di iscrizione, distinte per tipologia di vettura:

MINI John Cooper Works Challenge Pro
• Iscrizione al Campionato: 3.500 euro + IVA
• Iscrizione al Campionato (gara singola): 700 euro + IVA
• Iscrizione alle manifestazioni: 1.000 euro + IVA
(Prove libere escluse, da acquistare sul posto)

MINI John Cooper Works Challenge Lite
• Iscrizione al Campionato: 2.000 euro + IVA
• Iscrizione al Campionato (gara singola): 400 euro + IVA
• Iscrizione alle manifestazioni: 800 euro + IVA
(Prove libere escluse, da acquistare sul posto)

Per conoscere tutte le modalità relative a classifiche e montepremi vi rimandiamo a questo link.
Per scaricare i moduli di iscrizione, cliccare qui per aderire al Campionato, qui se invece si sceglie di partecipare alla singola gara.

Il Challenge in streaming 

Il MINI Challenge verrà trasmesso in streaming sul sito mini.it/challenge, sulla pagina Facebook di MINI Italia e su Dplay.com.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

BMW Serie 1 M135i, è ancora BMW vera?

MINI Cooper SE
Viaggio sulla “più bella strada del mondo”  

Renault Clio Cup Italia 2019, ultimo atto