Nuova Citroën E-Mehari

27 febbraio 2018 - 17:02

Nel 2015 Citroën ha riscoperto l’amatissima Mehari, lanciandone l’interpretazione moderna, l’elettrica E-Mehari. La vettura è stata lanciata a novembre 2015 e proposta successivamente nella versione a tiratura limitata Styled by Courreges. Oggi arriva un sostanziale aggiornamento tecnico ed estetico. Due le versioni: la Soft Top con tetto in tela e la Hard Top, con superfici vetrate e tetto rigido.

Il grado di personalizzazione è notevole, con quattro colorazioni per la carrozzeria e due per gli interni con hard top nero a corredo: Stellar White, My Funny Clementine, Into the Blue e Say Yellow per gli esterni; nero o arancione per il tetto in tela. L’altezza da terra è stata incrementata e la coppia del motore elettrico aumentata di un corposo 20%. Ora si può contare su 50 kW e 166 Nm. La E-Mehari raggiunge la velocità massima di 110 km/h e promette 195 km di autonomia.

L’icona francese scatta ai semafori con uno 0 – 50 km/h dichiarato pari a 7″3. Per ricaricare le batterie sono necessarie 10 ore e mezzo se si sfruttano le apposite colonnine, oltre 16 tramite la rete domestica. Prezzi: 27.300 euro per la versione per la versione Soft Top con tetto in tela, che diventano 28.200 per la Hard Top con tetto rigido. Il prezzo della versione speciale Styled by Courreges resta pari a 31.700 euro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Volvo XC90, il SUV è a guida autonoma

Jeep Renegade ibrida plug-in, il debutto su strada al Salone di Torino

Auto elettriche e ibride, l’Italia batte un colpo