Porsche 911 GTS Club: regalo di compleanno

Il Porsche Club of America festeggia 60 anni “regalandosi” un’edizione limitata dell’elitaria coupé 911 GTS. Il boxer 3.8 eroga 430 cv, mentre in abitacolo dominano Alcantara e carbonio.

60 esemplari per festeggiare 60 anni. Il Porsche Club of America celebra lo storico traguardo commissionando alla Casa di Zuffenhausen una serie speciale della già esclusiva 911 (Serie 991) GTS coupé.Porsche911GTSClub-001Analogamente alla vettura di serie, il 6 cilindri boxer a iniezione diretta di benzina di 3,8 litri – solitamente appannaggio delle versioni S – eroga 430 cv anziché i 400 cv originari grazie soprattutto alla rivisitazione del sistema d’aspirazione. Proposta esclusivamente a trazione posteriore e con il cambio a doppia frizione PDK a 7 rapporti, GTS Club beneficia delle carreggiate ampliate delle versioni integrali (4S), del pacchetto Sport Chrono di serie e delle sospensioni a controllo elettronico Pasm forti di ammortizzatori a smorzamento variabile in funzione dello stile di guida; ferma restando la possibilità di selezionare dall’abitacolo la taratura Sport che attiva la configurazione più rigida. Analogamente a Carrera S, l’assetto è ribassato di 10 mm.Porsche911GTSClub-002Sotto il profilo estetico, la vettura si distingue per la tinta Blu Club – manco a dirlo –, per il body kit Sport Design, per lo spoiler posteriore fisso anziché retrattile e per i cerchi in lega monodado da 20 pollici della serie Sport Classic. Non meno ricercato l’abitacolo, caratterizzato da rivestimenti in Alcantara con cuciture rosse e dalla plancia in fibra di carbonio. Prestazioni pressoché identiche alla versione di serie: 911 GTS Club promette di scattare da 0 a 100 km/h in 4,0 secondi e toccare una velocità massima di 306 km/h.