Ford Tourneo Custom tre personaggi in cerca di spazio

Tre uomini in van, per non parlar del cane... Differenti esigenze, differenti età, differenti gusti ma uguale bisogno di spazio. E se la soluzione avesse le forme di un moderno e versatile van?

6 dicembre 2018 - 16:12

Non chiamatelo furgone… Il Tourneo Custom è un van lussuoso. Una specie di monolocale che si trova a suo agio tanto nelle vesti di ufficio semovente, quanto nei panni di compagno di avventure, che siano sportive, vacanziere, lavorative…
VERSATILITÀ AL POTERE
Ha sedili rivestiti in pelle che possono essere configurati, piegati o rimossi a seconda delle esigenze, profusione di prese usb, climatizzazione separata ed è capace di trasportare fino a 9 passeggeri nel massimo comfort… Versatile e trasversale, promette (e mantiene) buone prestazioni (anche in termini di consumi), grande comfort a bordo e tantissimo spazio che può fare la gioia sia di quelle famiglie che si spostano sempre al completo, animali compresi, sia di quegli sportivi che “qualsiasi sport, purché si usino attrezzature voluminose”, sia di chi coltiva hobby ingombranti o passioni che riempiono il cuore ma soprattutto gli spazi.

È disponibile a passo corto e passo lungo, con 3 file di sedili, motorizzazioni turbodiesel 2.0 litri EcoBlue da 105, 130 o 170 cv, cambio manuale o automatico SelectShift a 6 rapporti e allestimenti Trend, Sport e Titanium. La nostra versione è quella più potente, con cambio automatico e allestimento Titanium, quello più completo con cerchi in lega da 17”, controllo adattivo della velocità di crociera (Adaptive Cruise Control), telecamera posteriore, sedile guidatore riscaldato, bracciolo passeggero riscaldato, sistema di riconoscimento veicoli nella zona d’ombra (Blind Spot Information System), il monitoraggio della corsia di marcia (Lane Keeping Alert) e il sistema SYNC3 con Navigation System.

Il Tourneo è un mezzo che si guida come una (molto) grossa berlina, soprattutto in questa figurazione, che è al top in quanto a prestazioni. Il suo è un gran motore ricco di coppia, che dà soddisfazioni sia a velocità da crociera e quando i chilometri da macinare sono a tre cifre, sia quando lo si stipa di biciclette per andare a pedalare in montagna, dopo averlo fatto danzare fra i tornanti di qualche passo alpino.
Non gli si può chiedere di millantare agilità, di farsi parcheggiare senza patemi o dispensare intense emozioni, ma nessuno con un po’ di senno lo farebbe. Però, tutto quello che ci si aspetta sia capace di fare lo fa e anche bene, portando a destinazione nel massimo comfort, in tempi rapidi e senza esagerare con i consumi.

A RED capita spesso di trovarci a discutere sui quesiti fondamentali della vita e l’arrivo del Tourneo Custom ci è sembrata un’ottima occasione per chiederci se davvero un mezzo di questo tipo possa essere considerato una soluzione efficace per risolvere almeno i problemi di mobilità di tre persone con esigenze molto differenti, tuttavia accomunate dalla mai sazia fame di spazio. Le risposte a questo quesito sono raccontate dai protagonisti in una prova di vita vissuta, un tranche de vie a quattro ruote e 170 cavalli. Per non parlar del cane…

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Le SUV “più pazze del mondo”, elettriche, corrono per l’ambiente

Nuova Nissan Juke, tutto quello che sappiamo finora

Tutor attivi, ecco dove sono, come sapere se sono accesi, quanto si paga di multa