Skoda Superb: a me gli occhi

La nuova berlina ceca abbina una linea decisamente gradevole a dotazioni degne d’una vettura premium. La gamma motori, vastissima, spazia dal 1.6 TDI da 120 cv al 2.0 TSI da 280 cv.

E adesso? È pure affascinante. Ha una linea gradevole… Quale scusa troveremo per non considerare Superb una degna concorrente delle berline premium più blasonate?SkodaSuperb-004La terza generazione della vettura ceca punta tutto sullo spazio grazie alla crescita di 28 mm in lunghezza, 47 mm in larghezza e 80 mm nell’interasse, a tutto vantaggio dell’abitabilità posteriore e della capacità del bagagliaio – passata da 595 a 625 litri –, ma al tempo stesso porta in dote un “dimagrimento” di 80 kg rispetto al passato. La leggerezza, del resto, è favorita dall’adozione del pianale modulare MQB del Gruppo Volkswagen; il medesimo della “cugina” Passat. Grazie alla linea più slanciata, all’aerodinamica maggiormente curata e ai motori omologati Euro 6, la nuova Superb promette una riduzione dei consumi nell’ordine del 30% qualora paragonata al vecchio modello.SkodaSuperb-001Nessuno stravolgimento per quanto riguarda i propulsori, derivati dalla gamma Volkswagen. I benzina hanno nel 1.4 TSI (turbo a iniezione diretta) da 125 o 150 cv – quest’ultimo step corredato della disattivazione on demand di 2 dei 4 cilindri – l’entry level, seguito dal 1.8 TSI da 180 cv e dal top di gamma 2.0 TSI in configurazione da 220 o 280 cv. La gamma dei td si articola attorno a due motorizzazioni: 1.6 TDI da 120 cv e 2.0 TDI da 150 o 190 cv. Un’iniezione di potenza rispetto al passato che si accompagna alla possibilità d’optare – fatta eccezione per le versioni d’ingresso 1.4 TSI da 125 cv e 1.6 TDI da 120 cv – per la trasmissione a doppia frizione DSG e la trazione integrale con frizione Haldex di quinta generazione (di serie per la 2.0 TSI 280 cv).150203 SKODA Superb Interior LaKIn abitacolo, oltre al restyling della plancia, catalizzano l’attenzione i nuovi sistemi d’infotainment. Alle tecnologie SmartLink e MirrorLink, che permettono di reduplicare le app degli smartphone sia iOS sia Android attraverso il display touchscreen da 8 pollici (top di gamma) con sensori di prossimità, si accompagna la connessione WiFi di bordo. È possibile beneficiare di sedili riscaldabili, tetto panoramico in vetro e climatizzatore trizona, mentre il reparto sicurezza – decisamente curato – si avvale della frenata anticollisione multipla, dell’arresto automatico in caso di collisione imminente, del controllo della trazione evoluto, del cruise control adattivo, della segnalazione di superamento involontario della linea di corsia e dell’indicatore d’ostacolo in corrispondenza dell’angolo di visuale cieco, nonché del riconoscimento della segnaletica stradale e della gestione automatica degli abbaglianti. Una vera e propria cassaforte a 4 ruote!SkodaSuperb-002Una vettura tutta praticità e nessuna emozione? Tutt’altro. La nuova Superb ha un cuore che, specie nel caso delle versioni 2.0 TSI da 280 cv e 2.0 TDI da 190 cv, è pronto a battere. Forte. La riprova? La disponibilità, attingendo agli accessori, delle sospensioni adattive a controllo elettronico DCC. La sfida ai marchi premium è lanciata.