Subaru XV Adventure: full optional dal look off road

Allestimento all terrain per la crossover a trazione integrale della Casa delle Pleiadi. Alla dotazione decisamente ricca si accompagnano i motori 1.6 e 2.0 benzina – anche bifuel – con trasmissione CVT.

17 novembre 2014 - 10:11

La linea è da berlina sportiva rialzata, le prestazioni da crossover. Complici un’altezza da terra di 22 cm e la trazione integrale, Subaru XV si districa nel fuoristrada meglio di molte SUV ben più blasonate. Una vocazione all’off road che, analogamente a quanto accaduto con le “cugine” Forester e Outback, ora viene accentuata dall’allestimento Adventure.

Debuttano protezioni in resina a contrasto lungo gli archi passaruota e slitte paracolpi sia all’avantreno sia al retrotreno, oltre alle barre al tetto e ai fari biXeno. La dotazione di serie ricalca quanto appannaggio della versione Style, decisamente ricca e forte di ABS, 7 air bag, ESP, cerchi in lega, climatizzatore automatico bizona, assistenza alla partenza in salita, fendinebbia, radio CD/Mp3 con USB e Bluetooth, cruise control e telecamera in retromarcia.

L’allestimento Adventure è disponibile in abbinamento alle motorizzazioni a benzina 1.6 da 115 cv e 2.0 da 150 cv con trasmissione automatica a variazione continua Lineartronic in grado di simulare, qualora si opti per la gestione mediante levette al volante, la presenza di 6 rapporti. In entrambi i casi è possibile optare per le rispettive varianti bifuel (benzina e GPL) da, rispettivamente, 110 e 147 cv. Subaru XV 1.6i-S Lineartronic Adventure è proposta a 26.990 euro, mentre la top di gamma 2.0i-S Lineartronic Adventure costa 28.690 euro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuova Skoda Octavia, sfida (impossibile?) alla Volkswagen Passat

FCA-PSA: tutti marchi sopravviveranno. Sì, anche Lancia

Dunlop Pro Race Dealer al Cremona Circuit