Non c’eravamo già visti? Svelata in occasione dello scorso Salone di Parigi, la concept Toyota C-HR torna alla ribalta a Francoforte anticipando – questa volta molto concretamente – una futura crossover dall’indole sportiva.

ToyotaCHR-001

Dimensioni compatte, nell’ordine dei 4,3 metri di lunghezza, carrozzeria a 5 porte (ben mimetizzate), profilo slanciato e muscoli in vista contribuiscono a rafforzare l’obiettivo abbastanza esplicito di entrare in diretta concorrenza con la best seller del mercato Nissan Qashqai. Sviluppata sulla base della piattaforma Toyota New Global Architecture (TNGA), al debutto con la quarta generazione della Prius, attinge a piene mani dalla celebre “cugina” ibrida anche per quanto riguarda la meccanica.

ToyotaCHR-005

Sotto il cofano pulsa un 4 cilindri in linea 1.8 16V a benzina abbinato a un’unità elettrica, così da contare su di una potenza complessiva di 150 cv trasmessa alle ruote anteriori da una trasmissione a variazione continua CVT. Sebbene non siano stati diffusi dati tecnici ufficiali, è assai probabile che la futura crossover derivata da C-HR sia disponibile anche a trazione integrale.