Volkswagen, un bicilindrico per la UP!

Ancora uno di meno. Volkswagen ha annunciato l’arrivo di un nuovo motore bicilindrico 800 destinato alla UP!, ma non solo a lei

Ormai l’abbiamo capito, la gara a chi ce l’ha più piccolo è partita e non si fermerà tanto presto. Motori meno frazionati (rispetto al canonico 4 cilindri) ad alta efficienza, con consumi ridottissimi e prestazioni interessanti saranno i protagonisti assoluti delle nuove generazioni di auto compatte e non solo quelle. Se il tre cilindri è stato fino ad oggi il motore che è andato per la maggiore, pare che per le city car potremo avere ancora qualcosa in meno, un bicilindrico ad esempio, soluzione che fino a oggi solo Fiat ha proposto con il suo motore Twin Air.

Ora arriva anche Volkswagen che al recente salone di San Paolo in Brasile ha annunciato l’arrivo di un motore bicilindrico destinato a equipaggiare le auto della New Smart Family, di cui la UP! è solo la testa di ponte.  Entrando nello specifico, la nuova unità bicilindrica sarebbe derivata dal bicilindrico da 800 cc capace di 47 cv utilizzato da Volkswagen per la XL1, l’incredibile concept ibrida capace di percorrere fino a 100 km con un litro.

Non ci sono ancora dati sui consumi ma l’idea di utilizzare l’alimentazione a gasolio invece di quella a benzina potrebbe essere azzeccata per avere più coppia ai bassi regimi e una guida più rilassata anche con un motore di piccola cilindrata. La Volkswagen UP! 800 sarà quindi la prima (l’arrivo di questa versione è atteso per il 2013) a beneficiare del nuovo motore, poi destinato ad equipaggiare altre auto, mentre il tre cilindri è pronto a salire di categoria per andare a lavorare sotto cofani ben più ampi di quello della UP! (Golf, per iniziare..).