Volvo e Lifegate, missione mari puliti

Il progetto prevede la posa di nuovi contenitori nei porti italiani per ridurre il problema della plastica presente nei mari

11 giugno 2019 - 9:23

Da uno studio emerge che ogni anno finiscono negli oceani del mondo 8 milioni di tonnellate di plastica (Rapporto Unep Marine Litter). Un dato allarmante, che fa riflettere  – anche in occasione dell’8 giugno, giornata mondiale dedicata agli oceani – e ci mette di fronte a delle responsabilità. Volvo, non nuova a sensibilizzare l’opinione pubblica su temi di attualità, come la sicurezza sulle strade e la mobilità sostenibile, non si è tirata indietro. Il frutto di questa responsabilità si traduce con il sostegno da parte della rete dei concessionari all’iniziativa “Plasticless”, in collaborazione con Lifegate. Il progetto prende una forma concreta con i seabin, cestini galleggianti installati nei pressi di porti e darsene, capaci di raccogliere fino a mezza tonnellata di plastica l’anno, soprattutto sotto forma di microplastiche e microfibre. 

Composti da una parte esterna ancorata alla banchina, i seabin sono provvisti di un filtro con maglie molto fini che trattengono anche la plastica frammentata, molto pericolosa perché ingerita dai pesci e quindi pronta per essere servita sulle nostre tavole. Il viaggio di Volvo insieme al partner Lifegate in questa direzione è iniziato lo scorso anno, con l’installazione di 7 dispositivi e ben 14 in programma nei prossimi mesi nelle località del nostro litorale, tra cui Riccione, Lecce e Cagliari.

Obiettivi futuri

In occasione della presentazione del progetto, la Casa ha anticipato anche i suoi impegni futuri, sempre  improntati all’aspetto “green”. A settembre 2019 sarà lanciata la nuova gamma elettrificata, mentre ha promesso che nel 2025 gli interni delle nuove auto Volvo saranno realizzati con il 25% di  plastiche riciclate.
Infine, continua il lavoro per rendere ancora più ecosostenibili gli impianti industriali già esistenti. 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Audi Q7 TFSIe quattro

Suzuki Vitara
ora anche in versione Katana 

Alpine A110 Rally Blu 2020

Alpine A110 Rally
Il ritorno di un mito