Cannondale Synapse NEO 2019

5 settembre 2018 - 18:09

“Il nostro desiderio era permettere a molti più appassionati di provare il ciclismo su strada, invece di limitarsi a guardarlo e desiderare di praticarlo”. Da questa considerazione è nata la prima e-Road firmata Cannondale.
PIÙ DIVERTIMENTO PER TUTTI
Il telaio è stato disegnato e realizzato da zero e sottoposto a un lavoro di analisi elementi finiti (FEA) per assicurare che avesse la rigidità e la robustezza necessarie a gestire la potenza supplementare e la velocità della pedalata assistita.
È il nuovo Synapse NEO in lega C1 SmartForm, con tecnologia SAVE per i foderi e Ai per la trasmissione, attacco pinza flat-mount e perno passante 142×12 mm. Dedicata anche la forcella Synapse NEO Disc, in fibra di carbonio BallisTec, con cannotto conico (da 1-1/8″ a 1.5″), 55 mm di offset, asse 12×100 mm e attacco pinze flat-mount.
Le geometrie riprendono quelle della Synapse in versione muscolare, ma l’impostazione tipicamente endurance bilancia il comfort di una posizione in sella più eretta, con il feeling della guida coinvolgente di una bici da strada sportiva.

POWER UNIT
Equipaggiata Bosch, Synapse NEO adotta un’unità Active Line Plus di terza generazione con design mid-motor, ideale per le bici da strada, leggera, che garantisce una spinta fluida e silenziosa e una pedalata senza resistenza oltre la soglia di spegnimento del supporto assistito. Il motore è abbinato a una batteria integrata PowerTube da 500 Wh con oltre 200 km di autonomia potenziale.

Calza gomme 700c x 32 mm (diventano 650b x 47 mm nella versione SE) che, insieme ai foderi con sistema di micro-sospensione SAVE, aiutano a smorzare le vibrazioni della strada per aumentare il comfort anche nelle uscite più lunghe.
Grazie invece alla tecnologia Ai (Asymmetric Integration) che posiziona la trasmissione con un off-set di 6 mm sulla destra, la Synapse NEO può montare la doppia corona e contare su foderi di lunghezza contenuta per una più efficace trasmissione della potenza.

Per rendere la nuova Cannondale più versatile, è stata dotata di dettagli come il supporto rimovibile per i parafanghi, gli attacchi per i portapacchi e il cablaggio per le luci anteriore e posteriore. Anche i randonneur sono serviti…

ANCHE UNA GRAVEL
La nuova linea Synapse NEO comprenderà tre modelli con ruote da 700c: la top di gamma Synapse NEO 1, con cerchi in fibra di carbonio Vision e trasmissione mista Dura Ace/Ultegra a 5.999 euro; Synapse NEO 2 con cerchi il lega WTB, trasmissione mista Ultegra/105 e due varianti cromatiche a 3.999 euro; Synapse NEO 3 con trasmissione mista 105/Tiagra a 3.299 euro.
Ma ci sarà anche un modello con ruote da 27,5″: Synapse NEO SE montata SRAM Apex 1×11 e cerchi WTB tubeless ready a 3.699 euro. Saranno disponibili presso i dealer ufficiali da ottobre, in quattro taglie: S (45 cm), M (50 cm), L (54 cm) e XL (58 cm).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Giant in Sardegna con FH Academy

Transcontinental Race 2019

Italian Bike Festival 2019