Pedalare sotto lockdown

Ecco le indicazioni fornite dalla FCI, a seconda delle diverse zone, in base al nuovo DPCM del 3 novembre, valido fino al 03 dicembre prossimo.

ZONA GIALLA

È consentito praticare attività sportiva all’aperto senza limiti di spostamento tra comuni e regioni, purché nel rispetto del divieto di assembramento. È obbligatorio avere sempre con sé la mascherina (o dispositivi di protezione delle vie respiratorie analoghi), con obbligo di indossarla nei luoghi chiusi diversi dalle abitazioni e in tutti i luoghi aperti che non permettano un’opportuna tutela della propria salute (aerazione, distanziamento, ecc.)

ZONA ARANCIONE

Valgono le stesse restrizioni della Zona Gialla. In aggiunta, vige l’obbligo di praticare l’attività sportiva solo all’interno del proprio comune.

ZONA ROSSA

È consentito svolgere individualmente attività sportiva in prossimità della propria abitazione purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona e con obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

NEGOZI DI BICI APERTI

Le disposizioni prevedono che i negozi e le officine rimangano aperti anche nelle regioni classificate come “Zona rossa” (Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta).