Ducati by Thok, la famiglia cresce

La collaborazione fra Ducati e Thok continua a dare buoni frutti: ora l'offerta comprende quattro modelli e si allarga anche alla città.

24 ottobre 2019 - 19:24

È trascorso un anno da quando ha preso il via il progetto “Ducati powered by Thok”, con la presentazione della Ducati MIG-RR. Ora la top-bike da Enduro non è più sola: ad affiancarla ci sono da oggi la sua evoluzione race-ready, una All-Mountain e una Urban/Trekking firmata Scrambler.

DUCATI MIG-RR Limited Edition

 

Zero compromessi. Performance pure. È una Enduro “pronto gara”, equipaggiata con le migliori componenti e completata da una seconda batteria e uno zaino Evoc E-Ride per trasportarla comodamente.
La componentistica è di altissimo livello: le sospensioni sono Öhlins, con forcella RXF36 m.2 da 170 mm di escursione e ammortizzatore TTX Air da 160 mm; i cerchi sono DT Swiss HXC1200 in fibra di carbonio, da 29″ l’anteriore e 27,5″ il posteriore; la trasmissione, firmata SRAM, è la X01 wireless a 12 velocità (11-50); i freni sono i performanti Shimano Saint con pinze a 4 pistoncini che mordono dischi Ice Tec Freeze da 203 mm; per finire, gomme Maxxis Assegai EXO+ TR 3C da 2,6″. Fanno parte della dotazione della MIG-RR Limited Edition una seconda batteria Shimano, da 504 Wh, e uno zaino Evoc E-Ride nel quale trasportarla, per poter contare così su 1.008 Wh e permettersi uscite senza fine.
La Ducati MIG-RR Limited Edition sarà prodotta in soli 50 esemplari numerati, personalizzati con il nome del proprietario e con una grafica Ducati Corse, opera della D-Perf di Aldo Drudi. Sono già ordinabili sul sito e nelle concessionarie Ducati e saranno consegnate con sospensioni tarate sulle richieste dei clienti, a partire da fine gennaio 2020.

DUCATI MIG-S

 

Una All-Mountain per chi cerca una bici agile, performante e divertente in tutte le condizioni. La Ducati MIG-S ha 150 mm di escursione all’anteriore e 140 mm al posteriore. Anche nel suo caso, la scelta della componentistica ha privilegiato prodotti di alto livello: forcella Marzocchi Bomber Z2, ammortizzatore Fox Float TPS, freni Sram Guide T a 4 pistoncini, cerchi Thok e-plus da 29″ all’anteriore e 27,5″ al posteriore, trasmissione SRAM SX a 12 velocità (11-50). Le sue geometrie sono studiate per renderla efficace sia sulle salite più impegnative sia sulle discese più tecniche. La power unit è Shimano, con motore Steps E8000 e batteria da 504 Wh, posizionata al di sotto del tubo obliquo per mantenere il baricentro basso e distribuire i pesi in modo ottimale ai fini della maneggevolezza. Il telaio è in alluminio idroformato ed è colorato con una grafica realizzata dalla D-Perf di Aldo Drudi .

DUCATI E-SCRAMBLER

Ispirata al mondo Scrambler, è una bicicletta Urban ma con caratteristiche che la avvicinano al mondo Trekking. Pensata per chi vuole muoversi in libertà e con stile, anche oltre i confini delle città, è la prima e-Bike a gomme non tassellate nata dalla collaborazione fra Ducati e Thok. La Ducati E-Scrambler è equipaggiata con il motore Shimano Steps E7000 e relativa batteria da 504 Wh; monta gomme Pirelli Cycl-e GT da 27,5″ x 2,35″, che garantiscono scorrevolezza anche sugli asfalti sconnessi delle città, e promette tanta autonomia e maneggevolezza. La trasmissione è SRAM NX a 11 velocità (11-42), è dotata di parafanghi in alluminio, portapacchi predisposto per il trasporto di borse laterali e fari posteriore e anteriore, per pedalare con la certezza di essere sempre visibili. Per massimizzare il comfort la E-Scrambler utilizza una forcella Suntour XCR, con steli da 34 mm ed escursione di 80 mm, e un pratico reggisella telescopico, che permette di salire e scendere agevolmente di sella e di appoggiare entrambi i piedi a terra.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Goodyear torna in sella
ad ali spiegate

Canyon Neuron CF SLX Ltd
11,7 kg di performance

World Ducati Week 2020: ecco le date