Eurobike 2017. Northwave, il fuoristrada si rinnova

14 settembre 2017 - 20:09

È l’off-road, in tutte le sue declinazioni e discipline, che beneficia della tornata di novità di cui i biker godranno nel 2018. Dal Cross-country all’Enduro, senza dimenticare il freddo e il fango della stagione invernale: oltre a modelli creati ex-novo, Northwave ha lavorato anche su suole specifiche, dando vita a una collaborazione con Michelin Technical Soles.

Dopo la Xtreme RR (qui la nostra prova) dedicata alla strada, si attendeva la versione dedicata al cross country. Il fiore all’occhiello dei modelli da MTB si chiama Ghost XC ed è anch’essa caratterizzata dalla innovativa costruzione a strati XFrame, con materiali morbidi e resistenti, e dalla particolare chiusura SLW2, che permette di fasciare e stringere in modo uniforme il piede senza punti di pressione.
La tomaia ha protezioni in gomma sui lati e in punta, per preservarla e allungarne la durata, ma la suola Hyperlight XC by Michelin è la grande novità di questa scarpa.

Ispirata al pneumatico off-road Michelin Wild Race’r, i cui punti forti sono un battistrada dall’elevata aderenza su ogni tipo di terreno e la scolpitura sulla spalla studiata per assicurare tenuta laterale progressiva. Queste stesse caratteristiche sono state riprodotte nella suola della Ghost XC, realizzata in carbonio unidirezionale al 100% e frutto di studi biomeccanici che hanno permesso di eliminare materiale dove non serve realmente, così da coniugare peso piuma e massima rigidità.
I tasselli, laminati nella piastra di carbonio, sono realizzati con tecnologia Dual Layers Compound, che permette di combinare due materiali con caratteristiche differenti: il primo garantisce massima flessibilità e assorbimento mentre il secondo è più solido e resistente, per dare trazione.

Una grossa novità riguarda la stagione invernale, per la quale Northwave ha realizzato una nuova scarpa top di gamma, declinata nelle due versione Road e Off-Road. Si chiamano rispettivamente Extreme RR GTX ed Extreme XCM GTX e condividono con le versioni estive la costruzione XFrame e la chiusura SLW2. Il passo avanti rispetto al passato è compiuto grazie all’adozione del particolare collarino Climaflex costruito combinando Neoprene, morbido e dal grande isolamento termico, con la membrana Gore-Tex Rattler, per regalare al piede e alla caviglia la massima libertà di movimento. L’isolamento termico è garantito dal sottopiede Arctic e dalla membrana Gore-Duratherm Kelvin, che promettono calore fino a -15°.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Scott eRide
82 bici a pedalata assistita

Giant Glory Advanced
sfida al vulcano

#TUBIKE l’inverno non fa paura