Fiocco rosa in casa Lapierre: Zesty XM-227

Telaio in alluminio e componentistica affidabile: una efficace all-round, che dà l’opportunità a un ampio pubblico di beneficiare della tecnologia Lapierre. A meno di 2.300 euro.

5 febbraio 2016 - 17:02

Caratterizzato da un’escursione posteriore di 120mm, il telaio della nuova Zesty è stato sviluppato da Nicolas Vouilloz tenendo come punti fermi il sistema di sospensione OST+, sviluppato da Lapierre, e la misura delle ruote, ossia 27,5”.

La geometria scelta dal supercampione transalpino prevede un interasse abbondante, angoli aperti e baricentro basso. Il materiale del telaio è il pregiato alluminio Supreme 6, sviluppato dai tecnici francesi nel 2011 per i modelli DH e ora adottato anche per altri modelli della gamma. Questo alluminio unisce la leggerezza e la prestazione dello Scandio con un’eccezionale affidabilità e resistenza: le qualità di questa lega, che Lapierre indica come una delle più leggere e rigide sul mercato, sono un eccellente rapporto resistenza/deformazione e alta resistenza alla corrosione, maggiore resistenza strutturale. Rispetto alla lega 7005, il Supreme 6 risulta del 12% più resistente e del 1.5% più leggero. Attualmente è utilizzata sui modelli DH, Spicy, Zesty AM, Zesty TR e X-Control, e per i triangoli posteriori dei telai in fibra di carbonio.

Nessun compromesso in quanto a componentistica, dove semplicità e affidabilità sono le parole d’ordine: forcella e mono sono RockShox, Sektor Gold RL da 130mm di escursione la prima e Monarch R da 120mm il secondo; trasmissione e freni sono Shimano Deore SLX, abbinati ad altre componenti marchiate Easton EA50…

Disponibile in 4 taglie (S, M, L, XL), la Zesty XM 227 arriverà in negozio ai primi di marzo, al prezzo di 2.299 euro.

Per la scheda tecnica, vai al sito.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Specialized S-Works Epic SRAM AXS

Gran Fondo Squali, a Cattolica in sella alla Trek Madone

La e-bike Ducati MIG-RR
Arriva dai concessionari