Giant Glory Advanced
sfida al vulcano

Non c'è bisogno di volare in capo al mondo per pedalare in contesti straordinari e vivere avventure al limite della realtà.

27 novembre 2019 - 18:11

3.342 metri sopra il Mediterraneo e quattro giorni di puro Freeride. Sono i numeri dell’avventura di un gruppo di biker, guidati da Ivan Falvo, che si sono divertiti a salire e scendere dal più alto vulcano attivo d’Europa, l’Etna.

RIDING ON THE MOON

In quattro giorni di freeride estremo, affrontando crateri fumanti e “sabbioni” di cenere, i rider hanno percorso entrambi i versanti del vulcano. Versante Sud, il primo esplorato, il più facile da raggiungere. Si sale in funivia fino a 2.990 metri per poi proseguire in portage (bici in spalla, per i non addetti…) verso la Valle del Bove, per poi godersi km di discese nella black sand tipica dei vulcani, arrivando ai crateri Silvestri.

Versante Nord, la Death Valley sicula, una zona completamente deserta. La si raggiunge solo dopo una lunga camminata nel nulla, senza linea telefonica a causa della presenza di roccia magnetica, per poi ritrovare la civiltà nella zona dei crateri Sartorius. Qui il paesaggio cambia e l’Etna si ricopre di una sconfinata distesa di betulle, dove si rischia di incontrare anche qualche gruppo guidato, in gita sul vulcano.

NERA COME LA CENERE

Ivan ha condiviso la sua avventura con la inseparabile Giant Glory Advanced, figlia del Team Giant Factory Off Road e in grado di offrire le massime performance quando il terreno diventa più tecnico e difficile. L’ultima versione della Glory Advanced è il top in termini di rigidità, peso e prestazioni. Dotata di telaio con triangolo in fibra di carbonio Advanced-Grade Composite e carro ALUXX SL Aluminum, è la bici da DH più leggera mai prodotta da Giant. La geometria è ottimizzata per ruote da 27.5″, ha angolo di sterzo da 63° e sospensione posteriore attiva Maestro. A gestire i 200 mm di escursione è un ammortizzatore Fox DHX2, Performance Elite. All’anteriore i millimetri di escursione sono invece 203 e a occuparsene è una forcella Fox 40 Performance Elite a doppia piastra, con perno passante da 20 mm.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Scott eRide
82 bici a pedalata assistita

#TUBIKE l’inverno non fa paura

Goodyear torna in sella
ad ali spiegate