FastRoad e Thrive, la mobilità urbana secondo Giant

Sono due e-Bike sviluppate per uomo e donna e pensate per la mobilità urbana. Hanno motore, pacco batterie e unità di controllo totalmente nuove.

10 ottobre 2019 - 19:26

Migliorare la qualità della vita dei ciclisti è la missione di Giant dal 1972 e, mai come oggi, la partita si gioca nel campo della mobilità urbana e delle biciclette a pedalata assistita.

GIANT FASTROAD E+ EX PRO

Obiettivo: comfort e sicurezza. Ma è stata anche progettata per semplificare il trasporto degli oggetti della vita quotidianità, grazie al portapacchi posteriore e alla predisposizione per quello anteriore. È dotata di tecnologia Hybrid, un sistema che combina energia elettrica e potenza umana per produrre un’esperienza di pedalata più naturale possibile. La sua potenza è generata dal nuovo motore SyncDrive Pro, che aiuta i ciclisti a superare abbondanti dislivelli, mantenere velocità più elevate e percorrere distanze maggiori senza troppi pensieri.
Il motore dispone di cinque modalità di assistenza tra cui scegliere (Eco, Basic, Active, Sport, Power) con una spinta massima del 360%. La tecnologia Smart Assist della FastRoad E+ EX Pro misura l’input della pedalata e analizza il terreno che si sta percorrendo per determinare la precisa quantità di potenza necessaria per una sensazione di pedalata fluida e naturale. Il nuovo display e il centro di controllo RideControl EVO consentono di visualizzare facilmente i dati di guida come velocità, distanza, autonomia stimata e capacità della batteria.
La nuova batteria integrata Energy Pak Smart offre 375 Wh di energia. Per le uscite più lunghe, è possibile abbinare l’Extender Range Pender Plus (acquistabile separatamente) per una carica aggiuntiva di 250 Wh.
La FastRoad E+ EX Pro ha telaio e forcella in alluminio ALUXX SL disegnati per essere efficaci anche sulle strade sconnesse, l’impianto frenante è idraulico a disco Shimano e le ruote sono Giant WheelSystems tubeless ready.
Prezzo consigliato al pubblico: 3.299 euro.

LIV THRIVE E+ EX PRO

Progettata con la filosofia del 3F design di Liv, “Fit, Form & Function“, la serie Thrive E+ Ex Pro rafforza la gamma di bici elettriche costruite appositamente per le donne. Cambia il marchio (sempre sotto il cappello di Giant), cambia l’utenza finale, ma il succo è lo stesso. Le caratteristiche del motore SyncDrive Pro, la batteria integrata Energy Pak Smart da 375 Wh, la tecnologia Smart Assist, che gestisce l’erogazione dell’assistenza e il nuovo dispaly RideControl EVO sono le stesse della Fastroad E+ che Giant ha sviluppato per gli uomini. Anche la Liv Thrive E+ ha telaio e forcella in alluminio, impianto frenante a disco con comando idraulico e ruote con gomme tubeless ready.
Anche il prezzo consigliato al pubblico è lo stesso: 3.299 euro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Vittoria Agarro, allround senza limiti

Trek, nuova sede italiana inaugurata con i campioni

Rottami la vecchia auto? Lo Stato ti “regala” 1.500 euro. 500 euro per le moto