Little Italy! E-bike revolution

La prima bicicletta elettrica firmata Motorini Zanini è dotata trasmissione a cinghia, innovativi fari a LED inglobati nel manubrio e nel reggisella e copertoni “solid-tyre by Tannus” 100% anti-foratura. Da 999,00 euro

Motorini Zannini, giovane marchio italiano che produce e commercia motorini elettrici, si dà alle biciclette; elettriche ovviamente, o meglio a pedalata assistita. In un settore che acquisisce sempre maggiore interesse, ecco Little Italy!, questo il nome della bici, che punta a miscelare l’esclusività di un design orgogliosamente Made in Italy con la praticità di soluzioni innovative. Costa 1.599 euro: una cifra che la posiziona in una fascia di mercato molto affollata di proposte, dove Little Italy! punta a sottolineare le sue esclusività con l’obiettivo di divenire già nel breve periodo un vero oggetto di culto. Totalmente realizzata in Italia, Little Italy! é un oggetto stiloso ma allo stesso tempo ricco di contenuti tecnici di alto livello: come la trasmissione a cinghia, silenziosa e  “a prova di macchia” sui pantaloni; gli innovativi fari a LED inglobati nel manubrio e nel reggisella; i copertoni “solid-tyre by Tannus” 100% anti-foratura. Sella e manopole sono in cuoio mentre il pratico pacco batterie al Litio, chiuso con serratura a chiave, è facilmente asportabile per essere ricaricato ovunque. Il motore elettrico è alloggiato nel mozzo della ruota anteriore ed è capace di esprimere 250 W di potenza massima (limite legale oltre il quale siamo nel campo dei motorini). I primi 499 esemplari di Little Italy potrannop essere acquistati al prezzo lancio di 999,00 euro nelle colorazioni Bianco, Nero, Grigio e Tricolore (Serie Limitata).