Con il traffico dei nostri giorni pedalare su strada è pericoloso: la conseguenza logica è che farlo in condizioni molto simili, ma fuoristrada, potrebbe essere la soluzione.
Sulle strade non asfaltate, infatti, è possibile pedalare tranquillamente con la MTB o, se proprio vogliamo “fare i fighi”, con una bici da Ciclocross. Certo. Ma si sa che gli americani sono “no compromise”: a ciascuna situazione corrisponde un’attrezzatura specifica, vietato avere una sola bici, meglio averna una per ogni tipo di fondo! Quindi, come esistono le Fatty per andare sulla sabbia o sulla neve (alle quali si stanno già affiancando anche le Trail Fatty per condizioni non così estreme…), per essere davvero efficaci su strade sterrate o bianche bisogna pedalare una Gravel bike.

Se avete già una MTB e il vostro conto in banca non vi permette che un paio di gomme semislick, non preoccupatevi: al massimo non filerete veloci come il vento. Se invece avete un discreto stipendio e figli non troppo viziati, potete pensare di fare l’acquisto (in fin dei conti nemmeno troppo oneroso) ed entrare nel magico mondo delle bici Gravel.
Ogni marchio USA che si rispetti ne ha in catalogo una, alcuni anche di più. Sono biciclette che attingono più al Ciclocross, disciplina che negli Stati Uniti vanta addirittura una bellissima rivista dedicata, che alla strada. Le geometrie sono meno spinte, i freni per lo più a disco e la luce fra i foderi del carro permette di montare gomme con sezioni che si spingono fino a 40c, con una certa attenzione al comfort, sebbene le prestazioni rimangano per i progettisti un punto fermo.

Norco, sicuramente ispirata dagli scenari canadesi, non sfugge a questa strategia e in catalogo mette la bella Search, addirittura declinata in 6 modelli in carbonio o acciaio, che propone con il claim “Brand new for 2015, the Search is more than a road bike: it is an all-road bike”, il che racchiude tutto ciò che abbiamo scritto prima.
La base dei tre modelli top è un bel telaio in fibra di carbonio dal peso contenuto sotto i 1.000 grammi, con tubi dimensionati a seconda della taglia per garantire comfort sulle lunghe distanze, efficace trasferimento della potenza e un buon interasse a garanzia di stabilità. Studiata da Norco è la soluzione “ARC Endurance”, ossia foderi, tubo verticale, cannotto e forcella disegnati per assorbire e disperdere le vibrazioni prima che raggiungano il corpo di chi sta in sella e per permettergli di pedalare più veloce e più a lungo.

Il Power Chassis Design, con asse passante anteriore da 15 mm, posteriore da 142x12mm e nodi sterzo, BB e sella oversize, assicura un’ottimale rigidità laterale e massimizza l’efficacia della pedalata. Il passaggio cavi è interno e sfrutta il sistema universale Gizmo, che assicura protezione da acqua e sporco; i freni sono naturalmente a disco, con comando idraulico e le gomme variano dai 38c ai 28c, con la possibilità di montare anche un 40c.

“Ovunque conduca la tua strada – e qualunque sia la sua superficie – cercala e percorrila”…