Ibis ha una lunga tradizione in questo segmento e la nuova Hakka MX, erede della Hakkalugi, può essere considerata l’anello di congiunzione fra il Gravel e il Cross Country old school, quello visto fino alle Olimpiadi di Atlanta, per intenderci…

CROSS-OVER DEL FUORISTRADA

Nuova geometria, compatibilità con doppie ruote (700 c e 27.5”), supporti per parafanghi, possibilità di montare un reggisella telescopico, predisposizione per i gruppi elettronici fanno della Hakka MX la Ibis più versatile di sempre: nasce Gravel ma è anche Ciclocross e bici da strada.
Come ci si poteva aspettare da una Casa che apprezza assai il BB T47, lo si trova anche sulla Hakka: è filettato e accoglie assi sino a 30 mm. Il telaio è ovviamente compatibile sia con trasmissioni 2X sia 1X, per soddisfare le abitudini e le esigenze di ciascuno.
Il passaggio cavi è interno e, grazie agli adattatori, si può realizzare ogni montaggio, Di2 compreso, grazie anche al vano batterie dedicato.
I freni a disco hanno attacco flat-mount e sono compatibili con rotori fino a 160 mm. Chicca che non poteva mancare sulla Hakka, il famoso “hand job”, qui convertito a punto di fissaggio del parafango posteriore, che conta anche su attacchi (amovibili) fissati alla base dei foderi obliqui e sulla scatola del movimento.

DUE RUOTE, DUE ANIME

In versione con ruote da 27.5” può ospitare gomme Mtb fino a 2.1” o road plus fino a 47 mm mentre con le 700c la forbice spazia da 23 a 40 mm.
La prima configurazione è apprezzata da chi, per un utilizzo off-road leggero o Gravel, cerca i benefici che la soluzione offre in termini di trazione, comfort e galleggiamento. In questo caso Ibis ha scelto gli Schwalbe Thunder Burt da 2.1″.
Se parliamo di 700 c, gli pneumatici da 40 mm sono ottimali per il Bikepacking e per pedalare su quelle strade ai fondi più rovinati. Il montaggio di serie prevede difatti una coppia di Schwalbe G-One da 40. Molti ciclocrossisti si orientano invece sulla misura 33 mm che ritengono sia la più adatta per esaltare le eccellenti doti della Ibis Hakka MX in quest’ambito. E il suo debutto in Coppa del Mondo ne è una ulteriore prova.
Per chi invece passa più tempo su strada che fuori, grazie al BB drop da 70 mm, al chilo di peso del telaio e all’angolo di sterzo un po’ più in piedi rispetto al passato, sarà sufficiente montare un copertoncino da 25 mm per godere della precisione e della velocità della Hakka anche nel gruppo degli amici roadie.

UN MENÙ RAFFINATO

Ibis propone diverse soluzioni di ruote. Per quanto riguarda la misura 700 c, la prima opzione prevede le Stan’s Grail tubless con tecnologia BST-R per gomme da 25 sino a 40 c e permette di girare con pressioni sino a 40 psi con misure superiori a 32 c. Con un peso di 460 g per cerchio, le Grail sono di serie sulla Hakka MX con montaggio SRAM Rival.
Ci sono poi le Ibis D30 Carbon: sono le nuove ruote in carbonio da Gravel/Ciclocross con canale da 21 mm e peso di 425 g. Ideali per gomme da 30 c fino a 42 c possono comunque essere abbinate a gomme sino a 23 c. Sono montate su mozzi Ibis a 24 fori e raggi Pillar piatti, hanno assi passanti da 12 mm e battute di 142 mm al posteriore e 100 mm all’anteriore. Sono di serie sulla Hakka MX montata Ultegra Di2.
Se si preferisce la configurazione con ruote da 27.5″, la scelta è orientata su due set di ruote Ibis. Le nuove 733, asimmetriche con cerchio tubeless in alluminio, canale da 29 mm perfetto per le gomme sino a 2.1”, 32 fori, raggi Pillar a doppio spessore e peso di 1.730 g. Oppure le collaudate 735 Carbon, con cerchio asimmetrico in carbonio e canale da 29 mm; pesano 1598 g, sono disponibili con corpetto Shimano (mountain) o SRAM XD e sono di serie con il montaggio Di2 (opzionali con lo SRAM Rival).

IBIS HAKKA MX
Caratteristiche tecniche

Compatibilità ruote: 700 c / 27.5″
Asse posteriore: 142 mm perno passante
Movimento centrale: filettato T47
Passaggio cavi: interno compatibile gruppi elettronici
Forcellini posteriori in carbonio stampato
Compatibile con freni a disco flat mount
Compatibile con reggisella telescopico
Tubo sterzo: conico 1,5″
Taglie: 49, 53, 55, 58, 61
Colori: Fireball, Coal
Garanzia: 7 anni

Prezzi

Kit telaio/forcella Enve CX Disc: 2.390 euro
Bici completa SRAM Rival: 3.990 euro
Bici completa Shimano Ultegra/ruote IBIS D30: 7.290 euro