Occhio al pacco!

Dopo le borse, gli occhiali e le scarpe, il mercato dei prodotti contraffatti si apre anche al nostro settore. Look non è la prima azienda a esserne vittima e mette in guardia i ciclisti da sospetti e pericolosi "affari"...

19 dicembre 2014 - 12:12

Riceviamo e pubblichiamo molto volentieri questo comunicato di Look. L’azienda francese mette in guardia da acquisti potenzialmente pericolosi chi, abbagliato da condizioni particolarmente vantaggiose, decidesse di acquistare telai di dubbia provenienza.

“Abbiamo scoperto che copie dei telai Look 695 e 695 Light (in diverse categorie e colori) sono offerte in vendita in Asia e, di recente, anche in Europa.

Si tratta di copie di origine cinese che hanno solo una somiglianza visiva con i prodotti originali Look, che non sono prodotti in Asia. Si tratta di telai contraffatti, illegali e potenzialmente pericolosi, che non hanno le qualità e le prestazioni dei prodotti Look. Si consiglia dunque di acquistare i prodotti con il nostro marchio solo attraverso distributori e rivenditori autorizzati Look. Inoltre, il servizio post-vendita non potrà coprire difetti, problemi di qualità ed eventuali incidenti relativi a prodotti non realizzati negli stabilimenti Look.
In caso di dubbi sull’autenticità di un telaio è possibile inviare una richiesta di chiarimenti a:

siteinternet@lookcycle.fr

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Milano Bike City 2019

rh+, dalla testa ai piedi

Con Bosch alla Top Dolomites