Marchio di fabbrica tanto quanto l’acciaio e i baffi di Tom, la grafica con i tre colori sfumati della bandiera americana ha segnato un’epoca, soprattutto nel mondo delle ruote grasse.  Era da tempo che i fan di Ritchey chiedevano di metterla di nuovo a catalogo e alla fine hanno raggiunto lo scopo, anche se in realtà saranno solo in 100 in tutto il mondo (58 in Europa) a potersi pavoneggiare in sella a una Road Logic Heritage.

Il telaio è il Road Logic (rinnovato lo scorso anno), punta di diamante del catalogo strada, di cui condivide dunque tutte le caratteristiche: linee classiche, materiali raffinati e tecniche di costruzione moderne. Progettato per pedalare a lungo, anche su strade tutt’altro che perfette, senza stancarsi ma senza rinunciare a rigidezza e reattività.

Costruito con tubi Logic saldati a TIG, il telaio ha top tube forgiato e lavorato dal pieno (un brevetto Ritchey), serie sterzo drop-in e può ospitare gomme fino a 30 mm di sezione; la forcella è la WCS Carbon in fibra di carbonio.
La Ritchey Road Logic Heritage è disponibile solo in versione frameset, costa 1.399 euro ed è ordinabile presso i rivenditori Ritchey con consegna prevista per metà marzo.

 Scheda tecnica 

Telaio: tubi Ritchey Logic a triplo spessore trattati termicamente e saldati a TIG
Forcella: Ritchey WCS Carbon
Serie sterzo: Logic Zero WCS drop-in 1-1/8″
BB: 68 mm filetto inglese
BB drop: 70 mm
Tubo sella: 27,2 mm
Peso: 1.77 kg (55 cm)
Taglie: 49, 51, 53, 55, 57, 59 cm
Colore: rosso/bianco/blu sfumato
Prezzo: 1.399 euro