A qualcuno basterebbe dire che sono il casco e le scarpe a cui Peter Sagan affiderà testa e piedi nella stagione di gare che sta per prendere il via. Qualcun altro vorrebbe invece sapere cosa c’è di così speciale nei nuovi prodotti che Specialized ha sviluppato e realizzato per presidiare il top della gamma road del 2018.
A noi interessa più questo secondo aspetto e quindi ve lo raccontiamo con dovizia di dettagli e con tutti i preamboli che un ottimo marketing ha messo a punto.

  S-WORKS EVADE  

casco da bici specialized s-works evade colore acid lava, vista laterale

 

AERO MA FRESCO

Evade non è un nome nuovo per Specialized: si tratta infatti del suo noto casco aero, a dire il vero più apprezzato per le qualità aerodinamiche che per la capacità di mantenere la testa ventilata e fresca. Ed è principalmente su questo aspetto che si è lavorato, per rendere il nuovo Evade comodo e utilizzabile in ogni occasione, senza però nulla sacrificare in termini di penetrazione dell’aria, anzi…
In che modo è presto detto. Grazie alle ormai irrinunciabili sessioni in galleria del vento, l’aerodinamicità è stata migliorata al punto che Specialized si permette di dire che “il nuovo S-Works Evade è il più veloce casco da strada che ci sia“, quantificando addirittura il risparmio in termini di tempo, a parità di condizioni, in 6 secondi ogni 40 km rispetto al predecessore e 50 secondi se paragonato a un casco da strada tradizionale.
Comfort e ventilazione sono invece frutto delle ricerche sui materiali e sui sistemi di aerazione. Lavorando sui canali interni, sulle dimensioni e la forma delle prese d’aria anteriori e degli estrattori posteriori si è potuto ottimizzare il flusso di aria che raggiunge la testa e dissipa il calore. I nuovi pad frontali sono anch’essi stati disegnati per contrastare il sudore e massimizzare il comfort.

E LA SICUREZZA?

Aerodinamica e comfort sono senza dubbio due aspetti importanti e che catturano l’attenzione, ma la sicurezza è in fin dei conti lo scopo primario per cui un casco da bici è creato. In questo ambito, il nuovo S-Works Evade conta su una costruzione in EPS a densità differenziata con una struttura interna di rinforzo, costruita in fibre aramidiche, per meglio assorbire e dissipare l’energia di un impatto; la precisione della calzata è affidata al sistema di chiusura Mindset con Hair Port II e ai cinghietti con regolazione Tri-Fix in tessuto leggero, morbido e resistente all’acqua e al sudore.
Il nuovo S-Works Evade costa 249 euro ed è disponibile nei quattro colori Nero, Bianco, Rosso e Acid Lava.

  S-WORKS 7  

TUTTE NUOVE

Dalla testa ai piedi, dall’Evade alle S-Works 7. Sono un progetto nuovo, focalizzato su tre aspetti: trasferimento della potenza ai pedali, comfort per le lunghe uscite, eleganza (anche l’occhio vuole la sua parte…).
Il primo è stato perseguito sia grazie alle forme, come quella dei plantari che garantiscono un ottimale supporto per mezzo dell’Arco Longitudinale e allo Spessore Varo di 1,5 mm sull’avampiede, sia grazie ai materiali, come la nuova suola Powerline, la più leggera e più rigida che Specialized abbia mai realizzato.
Il comfort è invece figlio del sistema Body Geometry, un aspetto molto caro e ormai parte integrante del progetto di sviluppo di tutti i prodotti Specialized, che si tratti di biciclette, abbigliamento e accessori. Allo Spessore Varo e all’Arco Longitudinale (più finalizzati però all’efficienza della pedalata) abbiamo già fatto cenno e a questi si aggiunge il Bottone Metatarsale sulla soletta, che mantiene le dita separate per alleviare la pressione sui vasi sanguigni e il conseguente intorpidimento e surriscaldamento del piede.
Ci sono poi il nuovo PadLock, che mantiene il tallone sempre in posizione, il tessuto Dyneema con cui è costruita la tomaia, che è estremamente adattabile ma non si deforma sotto stress, per fare sì che le nuove S-Works 7 si plasmino sul profilo del piede tipo pantofola ma senza nulla concedere in fatto di efficacia.

PARTICOLARI E DETTAGLI ESCLUSIVI

La qualità delle lavorazioni e delle finiture è un carattere distintivo dei prodotti top Specialized e le S-Works 7 non fanno eccezione. Su tutti i particolari spiccano le nuove chiusure, sviluppate in collaborazione con BOA e realizzate in alluminio lavorato a CNC, che permettono di dosare al millimetro la tensione dei cavi e la pressione sul piede.
Un’altra chicca è la possibilità di equipaggiare le scarpe con una soletta custom, termoformata, che perfeziona sia l’alloggiamento del piede sia il suo lavoro in simbiosi con scarpa e pedale, servizio che i dealer dotati del sistema Retül sono in grado di offrire.
Disponibili ovviamente negli stessi colori del casco S-Works Evade, per un abbinamento da vero dandy, le S-Works 7 costano 370 euro e pesano poco più di 220 g nella taglia 42.