Arriva la MV Agusta F3 800 AGO

Prodotta in 300 esemplari autografati dal 15 volte campione del mondo Giacomo Agostini, questa versione costa 23.990 euro f.c. e si distingue per numerosi particolari tecnici ed estetici

Dopo la presentazione all’EICMA 2013, è ora il momento dello sbarco nelle concessionarie. E c’è da scommettere che gli appassionati del marchio varesino, in ogni parte del mondo, abbiano già iniziato a contendersi gli esemplari numerati di una versione speciale ed esclusiva come la F3 800 AGO. Non è soltanto la produzione in serie limitata a rendere questa F3 800 particolarmente ambita, né la dotazione specifica. Le suggestioni del passato, la dedica al più grande campione di tutti i tempi, la firma autografa sul serbatoio e il certificato di autenticità: sono elementi che ammantano questa versione di un’aura unica, e che ne determineranno il successo, nonostante il prezzo certamente elevato, di oltre 8.000 euro superiore rispetto a quello della F3 800 standard.Le differenze rispetto a quest’ultima si concentrano sulla dotazione e sull’aspetto: la prima include particolari in fibra di carbonio come i parafanghi anteriore e posteriore, i cerchi forgiati, i poggiapiedi lavorati dal pieno, il portatarga sportivo; il secondo è incentrato sulla livrea tricolore, che contribuisce a rendere particolarmente vistosa una moto che fa del design uno dei suoi punti di forza. La sostanza comunque è quella, notissima, che ha permesso a questa tre cilindri di entrare nell’Olimpo delle supersportive più amate, grazie a un comportamento dinamico eccellente (leggi la prova della MV Agusta F3 800). Ora che, dopo un lungo lavoro di sviluppo, la gestione elettronica è finalmente all’altezza delle aspettative, la F3 800 può sfidare senza timori reverenziali parecchie 1000, bicilindriche o quadricilindriche che siano.Le AGO, però, vedranno più i salotti che i cordoli: la regolazione del controllo di trazione (8 livelli), il Ride By Wire integrale, l’impianto frenante con dischi anteriori di 320 mm e pinze a quattro pistoncini con fissaggio radiale sono comunque a disposizione di chi vorrà spingere al limite questa moto, sfruttando l’ulteriore maneggevolezza garantita dall’alleggerimento dei cerchi, che sulla AGO sono realizzati in lega di alluminio tramite un processo di forgiatura. Di serie c’è l’ABS Bosch 9MP, dotato di Race Mode per l’impiego più sportivo e di RLM per evitare il sollevamento della ruota posteriore in staccata. La F3 800 AGO sarà in vendita da maggio 2014 a 23.990 euro franco concessionario.