Anche se non si possono considerare le novità più eclatanti dello stand BMW, le F 800 R e GT 2017 reclamano comunque a pieno titolo la loro dose di flash e di sguardi. La famiglia delle medie stradali dell’Elica si presenta infatti all’EICMA con importanti aggiornamenti. Quello che si nota di più a occhio nudo è il nuovo disegno del terminale di scarico, che dona un po’ di grinta alla linea e dà la sua bella mano a portare le F 800 nei limiti della norma Euro 4. Sul lato aspirazione, un contributo importante lo dà anche il sistema e-gas, che gestisce elettronicamente l’apertura della valvola a farfalla.

Il pilota di queste BMW può selezionare due modalità di guida, quella normale, Road, e Rain, per la guida su fondi a bassa aderenza. Una terza più sportiva, Dynamic, si può avere invece a richiesta. La potenza massima è di 90 cv a 8.000 giri per entrambi i modelli, che si differenziano, oltre che per l’evidente presenza della carenatura sulla GT, anche le scelte diverse a livello di trasmissione finale. La R, fedele alla sua impostazione sportiva, punta su una tradizionale catena, mentre la GT adotta invece una cinghia, silenziosa ed esente da manutenzione, quel che serve per il turismo.

Su entrambe le F 800 2017 c’è una strumentazione analogica rivista nella grafica e più leggibile, integrata da una serie aggiornata di spie e da un display digitale. Nuovo è anche l’assortimento delle colorazioni. La BMW F 800 R 2017 può essere ordinata in racing red pastello, blackstorm metallizzato e nei colori sociali Motorsport, ovvero bianco, rosso e blu. Per la F 800 GT 2017 si può invece scegliere tra il gravityblue metallizzato opaco, lightwhite pastello e, di nuovo, blackstorm metallizzato. Tra gli optional c’è ora anche un nuovo manubrio alto per la R, mentre su tutt’e due le versioni si può richiedere uno scarico sportivo HP.