Rinnovamento in vista anche per la F 800 R, che si aggiorna soprattutto nell’estetica senza perdere di vista le qualità che le hanno garantito il successo. Confermato il motore Parallel-Twin bicilindrico parallelo di 798 centimetri cubi che eroga una potenza di 64 kW/80 cavalli e un valore di coppia massima di 86 Nm a 6.000 giri/min, un’unità che si è guadagnata meritata fama grazie ai consumi di carburante tra i più bassi della categoria.

Previste tre nuove varianti cromatiche – Alpinweiss, Magmarot /Weissaluminium e Mineralsilber- mentre non sono segnalate evoluzioni dal punto di vista della ciclistica, visto il già buon pacchetto previsto di serie; l’impianto frenante rimane rigorosamente Brembo con impianto BMW Motorrad ABS optionale. Le novità, quindi, sono  esclusivamente estetiche: nuova carenatura lateriale anteriore a protezione del radiatore, parafango anteriore in tinta e molla ammortizzatore rossa.  Di serie il parabrezza Sport in tinta con la carrozzeria e gli indicatori di direzione bianchi.

Il lancio sul mercato è previsto per dicembre 2011 a un prezzo che non è ancora stato comunicato.

CONDIVIDI
Classe 1973 le moto sono una passione di famiglia. Inizia a scrivere nel 1996 e partecipa al lancio del Canale satellitare Nuvolari nel 2001 e di MotoTV canale monotematico su SKY nel 2007, testando tutte le moto fino ad oggi, l’ultima generazione delle 500 2 tempi e le moderne MotoGP fino al 2007. Giornalista pubblicista, insieme a Stefano Cordara e Edoardo Margiotta ha fondato RED. Istruttore di guida sportiva, ha gareggiato nei trofei velocità monomarca e per tre stagioni nell’enduro partecipando nel 2011 alla più famosa e difficile gara del mondiale enduro extreme: l’Erzberg Rodeo 2011. Dal 2015 è uno degli inviati dai box per SKY della MotoGP.