BMW Navigator Street, non solo touring

Un navigatore entry level e dal prezzo contenuto ma capace di grandi prestazioni, dedicato a tutte le BMW senza predisposizione di serie

10 settembre 2015 - 23:09

Un brillante schermo da 4,3″ touchscreen sul quale interagire anche indossando i guanti, le mappe di tutta Europa preinstallate e la possibilità di trasmettere le istruzioni direttamente attraverso il casco. Sono alcune delle caratteristiche del nuovo Navigator Street, dedicato a tutti coloro che guidano una BMW che non sia dotata della predisposizione di serie.

Le mappe si aggiornano gratuitamente nel tempo e il rider può pianificare il viaggo attraverso Base Camp, un’app che si può installare su qualsiasi pc. Inoltre, grazie alla Trip Technology che nel Navigator Street è stata implementata attraverso Via e Shaping Points, è possibile tracciare rotte anche molto lunghe. Chi non ha lo stomaco delicato può affidarsi all’opzione “Winding Road” e chiedere al navigatore di calcolare l’itinerario con il maggior numero di curve…

Il Navigator Street è dotato di un computer di viaggio con bussola e segnalazione dei limiti di velocità; in prossimità degli incroci si attiva la visione in 3D per facilitare l’orientamento e la navigazione. Durante la guida è possibile fare e ricevere telefonate tramite la funzione “Handsfree”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

In Islanda con Honda X-ADV
Diario di viaggio

Alpinestars e Diesel, arriva la capsule di ispirazione racing

Concorso “Join Ducati”, in palio una Hypermotard 950