Caberg punta sui giovani: Cavalieri al debutto in Superbike

Non solo caschi, Caberg ha deciso di rafforzare la propria presenza in Superbike con l’ingresso di un nuovo giovanissimo pilota: […]

Non solo caschi, Caberg ha deciso di rafforzare la propria presenza in Superbike con l’ingresso di un nuovo giovanissimo pilota: Simone Cavalieri. A bordo della Kawasaki ZX-10RR del team Pedercini, Cavalieri utilizzerà il casco Drift Evo dell’azienza bergamasca. Questa partnership dimostra che in pochi anni Caberg è riuscita a sviluppare prodotti di alto livello in quanto SBK rappresenta una delle competizioni più importanti del settore motociclistico.

Cavalieri - Superbike - Caberg

Classe 1997, Cavalieri ha debuttato sulla scena internazionale nel 2016 (CEV Moto2) per poi esordire nel 2017 in Superbike (CIV SBK) a bordo della Ducati del team Barni Racing.

Sono felice dell’accordo trovato con Caberg. È un’azienda composta da persone giovani e motivate, con un prodotto davvero all’avanguardia per comfort e sicurezza. Sono contento e lusingato della fiducia che nutrono in me e che cercherò di ricambiare con i migliori risultati”.

Tra i traguardi raggiunti dal giovane pilota ricordiamo il quarto posto nella classifica generale raggiunto nel 2019 con il team Motocorsa Ducati Racing. Ad oggi, Samuele Cavalieri si è aggiudicato il titolo di vice campione italiano di Superbike e per il 2021 sarà uno dei piloti della formazione Caberg.