Caterham lancia la divisione motociclistica

Annunciata ad EICMA la nascita della divisione due ruote del costruttore automobilistico inglese

8 novembre 2013 - 12:11

Tra le tante novità dell'EICMA ce n'è una che rimarca la sempre più profonda vicinanza tra il mondo delle due ruote e quello delle quattro. Questa volta, però, non si parla di Case moto acquisite da colossi dell'auto, ma di un raffinato costruttore automobilistico che propone le sue prime motociclette. Caterham Group, infatti, annuncia la nascita di Caterham Bikes, la sua prima divisione motociclistica, che lancerà nel 2014 tre modelli, di cui ha presentato i prototipi proprio in occasione di EICMA.

La Brutus 750 (soprannominata il “SUV dei motocicli”) ha un look che non si dimentica: disegnata da Alessandro Tartarini, designer figlio di Leopoldo, fondatore di Italjet, era stata presentata all'EICMA 2012 ma ora torna con un marchio importante sul serbatoio. La sua qualifica di SUV, per quanto sui generis, si riferisce al fatto che può essere utilizzata su strada, fuoristrada e persino sulla neve, come motoslitta, dopo l'apposita conversione, che richiede meno di quattro ore.

La Classic E-Bike, bicicletta elettrica caratterizzata dalla linea retrò, vanta un’autonomia compresa tra  40 e 80 chilometri e non richiede alcun genere di patente per la guida.

La Carbon E-Bike, un'altra bici elettrica, si ispira alla tecnologia della Formula Uno e sarà prodotta in edizione limitata, con materiali di alta qualità. I tre modelli arriveranno nel 2014, iniziando dalla Brutus.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dunlop Trailmax Meridian, “globetrotter approved”

Ducati Monster 1200 S Black on Black

Ducati Monster 1200 S, Black on Black di nome e di fatto

Gamma Piaggio MP3, le promozioni di settembre