Goodyear lancia la Road Safety App

L'applicazione per la sicurezza stradale punta ad assistere i vacanzieri, da luglio a settembre in 25 Paesi europei

8 giugno 2012 - 17:06

Norme e regolamenti sul traffico, consigli di guida e per le emergenze, inventario di ciò che non dimenticato in vacanza: tutto questo sarà a portata di app. “Oggi, ovunque ci troviamo, abbiamo accesso a una grande massa di informazioni” ha dichiarato Daniela Poggio, Direttore Comunicazione Goodyear Dunlop Italia. “Spesso, tuttavia, le informazioni sono disparate e non sono organizzate per soddisfare esigenze specifiche. Abbiamo riunito tutti questi dati in un’unica fonte – la Goodyear Road Safety App – che permette ai viaggiatori di trovare facilmente e velocemente informazioni reali su problemi legati alla strada, ovunque siano in Europa.”

“Abbiamo un ruolo importante da svolgere per quanto attiene alla sicurezza stradale. Aiutando gli automobilisti ad essere meglio informati, possiamo aiutarli a migliorare la loro capacità di essere sicuri, in patria e all’estero” continua Daniela Poggio. “Poiché siamo uno dei principali costruttori di pneumatici, abbiamo la responsabilità di garantire una guida sicura, valida e di qualità. Come leader della sicurezza stradale, estendiamo questo ruolo al di là del prodotto e prendiamo iniziative come queste relative ai viaggi”.

La Goodyear Road Safety App aiuterà gli automobilisti che viaggiano, comunicando loro il significato dei segnali stradali, i limiti di velocità su varie strade e fornirà frasi semplici legate alle situazioni della strada, per poter comunicare anche in Paesi stranieri. L’applicazione è gratuita e sarà disponibile in 5 lingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo e italiano).

I Paesi europei coperti dall’applicazione sono: Austria, Belgio, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia , Germania, Irlanda (Repubblica di) , Italia, Lichtenstein, Lussemburgo, Monaco, Paesi Bassi, Polonia , Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Serbia, Slovacchia (Repubblica di), Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Aprilia Racers Days 2019, le nuove date

Moto o maxi scooter? Pro e contro

Moto Guzzi V85 TT, svelato il prezzo