Honda CRF250L

Mentre sono ancora accesi i riflettori dell’Eicma, Honda pensa già al Tokyo Motor Show dove presenterà, tra le altre cose, anche la nuova CRF250L

Mentre il pubblico affolla ancora i padiglioni dell’Eicma, una notizia arriva dal Giappone e parla ancora di moto. L’appuntamento è per il Tokyo Motor Show dove Honda mostrerà questa endurina da 250 cc battezzata CRF250L. Una moto facile, afferma lo scarno comunicato, valida nell’utilizzo quotidiano come per scorrazzare nell’offroad anche serio. Di fatto possiamo dire che questa Honda ricorda un po’ le enduro degli anni 90, una moto all purpose, buona un po’ per tutto.Telaio in acciaio, forcellone in alluminio, motore monocilindrico 4 valvole con cilindro molto inclinato in avanti, lo stesso che già equipaggia la CBR250R, la Honda CRF250L sembra essere la classica world-bike, valida per i mercati emergenti in cui questa cilindrata è considerata quasi una maxi (infatti è costruita in Thailandia), ma valida anche dalle nostre parti per chi cerca un modello leggero e scattante in ogni condizione, anche nel traffico. Non sono rilasciati altri dati per i quali dovremo aspettare il salone di Tokio.