Honda SH125i ABS e 150i ABS – 2013

La principale novità è il motore eSP (enhanced Smart Power) con sistema Start&Stop, molto efficiente sul fronte dei consumi. Il telaio è stato riprogettato, il design armonizzato. Nelle concessionarie dal 1° ottobre, con produzione confermata in Italia, ad Atessa

Per ora si tratta di un'anteprima, in attesa della presentazione stampa di metà settembre e dell'arrivo nelle concessionarie il prossimo 1° ottobre. Il bestseller Honda SH nelle cilindrate 125 e 150 si rinnova, con significativi cambiamenti di linea e soprattutto un nuovo motore. Si tratta dell'eSP (enhanced Smart Power) con sistema Start&Stop, che ha esordito sul recentissimo PCX150. Molto interessanti i consumi nel ciclo medio WMTC: 47,4 km/l per il 125, 43,8 km/l per il 150. 

Tra le caratteristiche più significative, oltre al telaio riprogettato e al nuovo design, ricordiamo il doppio cavalletto, laterale e centrale, di serie; il vano sottosella che può contenere un casco integrale; l'impianto frenante con sistema ABS a doppio canale di serie; le nuove ruote dii 16″ con disegno dei cerchi a 10 razze sdoppiate; infine, bauletto e parabrezza di serie sono affiancati dal kit paramani.

La storia dell'SH è quella di un grande successo commerciale e di pubblico; ha esordito nell'ormai lontano 1984 come 50 cc, per poi crescere di cilindrata: SH75, SH80, SH100, SH125, SH150 ed SH300. Delle versioni commercializzate in Italia sono state vendute oltre 500.000 unità, 340.000 nelle cilindrate 125 e 150.