Honda CR-V 2013

Cambia completamente la SUV di Casa Honda, che punta sempre più decisa verso l’asfalto

Crossover e affini, sono loro a fare la voce grossa al momento. Auto di dimensioni generose, alte da terra, abitabili, molto ben caricabili, anche se ormai sempre più lontane dall’idea di fuoristrada da cui hanno preso forma inizialmente. Lo conferma la nuova Honda CR-V 2013, che ribadisce il maggior feeling con l’asfalto piuttosto che con polvere e fango, anche se sarà proposta sia con trazione integrale sia con la semplice trazione anteriore. Più feeling con l’asfalto, dicevamo, anche perché la nuova CR-V perde un pelo di luce a terra (si abbassa di 3 centimetri) per migliorare l’aerodinamica, e di conseguenza i consumi, che si riducono rispetto al precedente modello proprio grazie agli accorgimenti aerodinamici.

I motori, invece, sono rimasti invariati. Per ora. Diciamo per ora perché nel corso del 2013 la Honda CR-V riceverà anche un nuovo 1.600 diesel da 120 cv e 300 Nm di coppia in grado di restare sotto la fatidica soglia dei 100 grammi di CO2 al km (esattamente 99). Per ora occorrerà “accontentarsi” del 2 litri benzina I-VTEC da 155 cv o, meglio, del 2.2 i-DTEC da 150 cv e 350 Nm, che consente alla CR-V 2013 di scattare da 0 a 100 in 9,7 secondi e farle toccare i 190 km/h consumando 5,6 litri per 100 km.

Gli interventi agli interni sono sicuramente ancora più importanti di quelli ricevuti dalla carrozzeria. Cambia completamente la plancia, con la leva del cambio piazzata in alto, a portata di mano. Aumenta il numero delle regolazioni per il posto di guida (volante, sedile) e tra i due sedili anteriori si piazza ora un mobiletto centrale. Migliora anche la capacità di carico (e la foto con le biciclette caricate senza nemmeno abbassare la sella farà felici i nostri amici appassionati di 2Senza…) che ora passa dai 589 (con tutti i passeggeri a bordo) ai 1.669 litri, con un vano che quando il divano posteriore è abbassato è lungo oltre un metro e mezzo (157 cm per l’esattezza). In passerella al Salone di Parigi arriverà poi immediatamente dai concessionari.