Che a volte l’apparenza inganni è risaputo e le Husqvarna 701 Supermoto e 701 Enduro 2017 sembrano fatte apposta per confermare questa regola. Dando uno sguardo veloce alla foto di apertura e alla galleria immagini si potrebbe infatti pensare che le novità del model year che viene presentato all’Intermot di Colonia siano giusto le nuove grafiche, che vedono il bianco assumere un ruolo più importante rispetto al blu. In Svezia hanno invece lavorato più duro di quanto non si veda, intervenendo sul motore.

Husqvarna MY17 - 701 ENDURO - left front

Il monocilindrico scandinavo diventa in un colpo solo più prestante e anche più rispettoso dell’ambiente, dato che ora rientra nei limiti della normativa Euro 4. Grazie anche alle masse rotanti ridotte al minimo e a un nuovo corpo farfallato da 50 mm, governato con sistema ride by wire, questo motore vede la potenza e la coppia massime aumentare rispettivamente di 6 cv e di 3 Nm. I nuovi picchi sono nell’ordine di 74 cv a 8.000 giri e 71 Nm a 6.750 giri. Davvero niente male per una cilindrata di 692,7 cc, frutto di un alesaggio e di una corsa di 105 e 80 mm, anche se, al di là dei numeri, i tecnici vanno fieri soprattutto del fatto di aver ampliato la curva di erogazione  sfruttabile di 1.000 giri.

Husqvarna MY17 - 701 SUPERMOTO - 90 degree

Nella scheda tecnica meritano di essere sottolineate anche altre cose, come la testa monoalbero a quattro valvole e con doppia candela, la lubrificazione forzata del carter, l’evacuazione attiva dei gas e il secondo contralbero per ridurre le vibrazioni.Sono tutti elementi che fanno gioco di squadra per raggiungere un altro risultato importante, quello dei tagliandi ogni 10.000 km.

Questo motore fa da denominatore comune a entrambe le moto, che, per il resto, si distinguono soprattutto per i diversi cerchi: da 17″ per la motard e nella classica accoppiata 21″ anteriore e 18″ posteriore per quella da fuoristrada. Le Husqvarna 701 Supermoto e 701 Enduro 2017 sono attese nelle concessionarie già nelle prossime settimane, la prima a un prezzo di 9.920 euro, la seconda a 9.650 euro.