KTM 450 SX-F Factory Edition

Dopo il successo della prima edizione arriva la seconda release della SX-F sviluppata direttamente dal team ufficiale Red Bull KTM e dei reparti Ricerca&Sviluppo in Austria e negli Stati Uniti. Poche unità disponibili: 555 per gli USA e solo 155 per l’Europa.

Poche, anzi pochissime unità della Factory Edition 2013 e quelle disponibili stanno letteralmente andando a ruba; il 2012 per KTM si conferma un anno ricco di successi sotto ogni punto di vista e in tutte le categorie. La Factory austriaca ha deciso di replicare l’iniziativa dello scorso anno realizzando una versione 2013 della 450 SX-F definita Factory Edition. A ingolosire ancora di più i crossisti di tutto il mondo ci ha pensato Ryan Dungey vincendo nel Supercross a Phoenix e pochi mesi dopo conquistando il primo titolo nella classe regina “450 Motocross National”.

La base di partenza della Factory Edition 2013 è il motore monocilindrico da 450cc quattro tempi monoalbero a camme con iniezione elettronica che tra caratteristiche principali ha il solo avviamento elettrico e rinuncia al classico a pedale che permette di 0,5 kg. La 450 SX-F Factory Edition ha il cambio a 5 marce montato di serie nella versione USA anziché il 4 marce che si trova di serie nella 450 SX-F venduta nei mercati europei e dispone di tre diversi mappature per regolare la potenza a seconda dei terreni di gara. 

Riconoscere la 450 SX-F F.E. è facile; tra le caratteristiche principali, il terminale di scarico Akrapovic, il telaio verniciato in arancio, la piastra della forcella ricavata dal pieno, la sella ufficiale “Selle Dalla Valle”, la protezione del disco anteriore e soprattutto l’adesivo “Limited Factory Edition“ con numero progressivo unico.

La stessa sarà disponibile a gennaio 2013 nelle concessionarie ufficiali KTM al prezzo di 10.450€.