KTM Factory Edition

19 dicembre 2011 - 18:12

KTM archivia la stagione 2011 nel migliore dei modi. Nel campionato del mondo MX – motocross –  ha portato a casa bottino pieno lasciando agli avversari solo poche briciole: titolo costruttori e piloti sia nella MX1 con il pilota italiano Tony Cairoli in sella alla SX-F 350 contro le muscolose 4 e mezzo, sia nella MX2 con il giovanissimo pilota tedesco Ken Roczen.

KTM ha deciso di festeggiare questo successo realizzando una serie limitata, di  500 unità per ogni modello campione del mondo, allestita con il kit Factory. Le moto sono equipaggiate con il grafiche ufficiali Red Bull Factory, impianto di scarico completo in titanio della Akrapovic, carter frizione in CNC, telaio verniciato in arancione, paramotore in alluminio, protezione del disco anteriore, cerchi ruota Excel neri e per la SX-F con motore da 250 centimetri cubi con kit performance già montato.

Naturalmente il “pack” ufficiale comprende le piastre di sterzo anodizzate, il manubrio Renthal, le manopole, i paramani, il sistema di pre-caricamento della forcella per le partenze al cancelletto, il conta ore del motore, la sella SXS e ovviamente la targhetta numerata Factory Edition.

Entrare in possesso di queste edizioni limitate non sarà facile anche perché il pacchetto di mischia offerto di primo equipaggiamento è piuttosto allettante e saranno disponibili dai concessionari ufficiali KTM a partire dal mese di gennaio ad un prezzo di 9.500 euro la SX-F 250 e 10.000 euro la 350 IVA compresa. 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Kawasaki Z H2
Potenza compressa

Sotto la lente
Shark Race-R Pro

Kymco Agility 300i ABS: versatile e potente