KTM Freeride E-XC 2019, ancora più efficienza

KTM spinge sull’elettrificazione e presenta la Freeride E-XC 2019. Più potenza, telaio modificato e batterie più performanti per essere ancora più divertente

1 dicembre 2018 - 23:12

Sempre più elettrici

L’elettrico sta investendo come uno tsunami il mondo delle moto, ed è un fatto positivo. A prescindere dalla propria opinione sull’argomento, il fatto che le aziende sperimentino, investano, provino a intraprendere strade diverse (anche rispetto al passato) è un bene per il mondo delle due ruote. Tra i protagonisti di questa trasformazione elettrica, KTM può sicuramente affermare di essere una delle aziende pioniere, soprattutto per quel che riguarda l’elettrico applicato all’Off Road, un mondo dove divieti, problemi ed e-Bike rosicchiano numeri di vendita alle moto da enduro tradizionali. Oggi la Casa di Mattighofen scrive un altro capitolo: debutta la KTM Freeride E-XC 2019, la moto da e-enduro che porta con sé non poche novità.

Come la sorella

La KTM Freeride E-XC 2019 beneficia delle novità ciclistiche introdotte nel modello dotato di motore termico, la 250 F (cannotto di sterzo rinforzato, nuove sospensioni WP Xplor, inedite sovrastrutture con grafiche dedicate), ma non solo. Il motore elettrico brushless a magnete sincrono permanente guadagna 2 kW rispetto al modello precedente, e ora esprime un picco di potenza di 18 kW.

Non è tutto: il motore della KTM Freeride E-XC 2019 è anche più efficiente grazie a un nuovo rivestimento termico posizionato tra lo statore e il carter. Rinnovato anche il PowerPack (compatibile con le precedenti versioni), che grazie alle nuove celle agli ioni di Litio prodotte da Sony raggiunge i 3.9 kWh. Cresce di conseguenza l’autonomia, che con mappa Economy inserita arriva a 1 ora e mezza. Oltre alla Economy, sono disponibili altre due mappe: Enduro (potenza massima 16 kW) e Cross (potenza massima 18 kW).

Multimappa

Un’altra novità tecnologica introdotta dalla KTM Freeride E-XC 2019 è il sistema di recupero dell’energia (disponibile solo in modalità Economy), che in frenata e in rilascio contribuisce a ricaricare la batteria. In più la centralina che gestisce il PowerPack ha una modalità “Limp Home”, per massimizzare l’autonomia residua quando la carica scende sotto il 10%. Per una carica totale della batteria servono 110 minuti, 75 minuti invece per una ricarica all’80%.

Per quanto riguarda il ciclo di vita del PowerPack, KTM garantisce 700 cicli completi, dopodiché la capacità scende al 70%. La potenza nominale della KTM Freeride E-XC 2019 è di 9 kW, per rispettare le direttive della patente A1. È acquistabile al prezzo di 11.746 euro, mentre per chi fosse interessato è possibile scegliere una formula di finanziamento per il PowerPack (ed eventualmente del caricabatteria) con rate di 49 Euro per 48 mesi.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Prova Honda CBR650R, bentornata sportiva!

Prova Honda CB500X 2019, avventura a basso costo

Prova Honda CB500F e CBR500R 2019, piccole sportive crescono