All’EICMA 2017 Moto Guzzi presenta una concept molto vicina alla produzione di serie. Si chiama Concept V85: è una maxi enduro polivalente. Da questa piattaforma nasceranno, da qui al 2021, molti altri modelli.

CUORE AD ARIA

Il cuore non può che essere un V2 ad aria, che però è stato completamente riprogettato. La cilindrata del bicilindrico trasversale è pari a 850 cc, mentre la potenza raggiunge la ragguardevole cifra di 80 cv. Moto Guzzi promette un’erogazione corposa ai bassi e medi regimi. La Moto Guzzi V85 Concept ha tutte le caratteristiche di una grande viaggiatrice: cerchi a raggi da 19”-17”, gomme artigliate, sella alta e presumibilmente comoda, manubrio taglia XL, cupolino protettivo, paramani, forcella Ohlins con angolo del cannotto abbastanza “aperto” per assicurare una guida stabile. Altre componenti facilmente individuabili sono il telaio a traliccio in tubi di acciaio verniciato in rosso, la trasmissione finale a cardano e il monoammortizzatore laterale, facilmente regolabile grazie alla comoda posizione (ma senza leveraggi progressivi). Non manca la predisposizione per montare il bauletto e le borse laterali.

Due parole le merita anche la curiosa colorazione. La livrea che abbina il bianco, il giallo e il nero non è fine a se stessa ma riprende niente meno che quella della Guzzi V65 TT Baja che corse con due esemplari la Parigi-Dakar del 1986. Negli anni successivi, tra l’altro, venne utilizzata anche per una versione della NTX che non ebbe però grande successo commerciale.