Moto Morini X-Cape

Pronta allo sbarco sul mercato, la Moto Morini X-Cape si gioca le carte giuste per sfondare nel mercato delle adventure “entry-level”. Prezzo è molto allettante, ma dotazione è di assoluto rilievo

Azzardiamo un pronostico, dando merito all’ottimo lavoro degli uomini di Moto Morini. La nuova piattaforma motorizzata con il bicilindrico parallelo da 650 cc ha già dato vita a due prodotti dedicati alle famiglie di motociclisti più numerose. Infatti, se la Seimmezzo (per ora ancora allo stadio di prototipo) a EICMA 2019 ha parlato al pubblico delle naked, X-CAPE è una Adventure fatta e finita, che promette versatilità, divertimento e comfort. In più, ha una linea davvero ben riuscita.

Moto Morini X-Cape Red Passion

SENZA CONFINI

La ruota anteriore da 19’’ e la forcella completamente regolabile, con steli da 50 mm di diametro ed escursione di 160 mm, promettono tenuta di strada e maneggevolezza sia sui passi di montagna sia sui sentieri sterrati. La sella, comoda anche per il passeggero, è posizionata a soli 830 mm da terra (quasi un record per la categoria), con la possibilità, per i più alti, di scegliere anche l’opzione da 845 mm. Limpianto frenante Brembo si avvale di un doppio disco da 300 mm con pinze flottanti, all’anteriore e disco singolo da 255 mm, con pinza a due pistoncini, dietro. Non manca, naturalmente, l’ABS a due canali.

Moto Morini X-Cape Carrara White

DETTAGLI CHE FANNO LA DIFFERENZA

La strumentazione è dotata di display TFT a colori, da 7’’ e dà accesso a tutte le informazioni utili sia nei viaggi più avventurosi, sia nel traffico cittadino. Il parabrezza può essere regolato con una sola mano, il portapacchi è dotato di ampi maniglioni per il passeggero e i fari sono full LED. Come già la Seimmezzo, anche la X-Cape sarà commercializzata sia in versione standard sia limitata a 48 cv, il che facilmente la potrà far rientrare nella nostra classifica delle migliori moto per neopatentati A2.

Scgermo TFT Moto Morini X-Cape

Data di arrivo e prezzo

La Moto Morini X-Cape farà il suo debutto sul mercato nel mese di settembre. A renderla veramente interessante ci pensa il prezzo di circa 7.300 euro. Stiamo parlando di una cifra che posiziona la adventure italiana nella fascia bassa del segmento, ma che – come abbiamo visto con la Benelli TRK 502 – potrebbe rivelarsi una carta assolutamente vincente.

Moto Morini X-Cape con tris di borse

A rafforzare l’intero pacchetto, oltretutto, ci pensa una lista di accessori disponibili davvero completa. Parliamo di manopole riscaldabili, tris di borse (in alluminio) e barre protettive. Per non dimenticare gli pneumatici di primo equipaggiamento assolutamente premium Pirelli Scorpion Rally STR. Concludiamo con le tre colorazioni disponibili: Smoky Anthracite, Red Passion e Carrara White.