CFMOTO 700CL-X Heritage: stile vintage e tanta sostanza

Look neo retrò e contenuti molto moderni, ecco come CFMOTO ha deciso di cavalcare l’onda delle moto sport heritage

Sport heritage, due parole che stanno a indicare un filone sempre più apprezzato negli ultimi anni. I motivi di questo successo sono svariati, ma il principale è indubbiamente la capacità di queste moto di fondere un look retrò con prestazioni e sicurezza in linea con i tempi. Si parte dalle piccole 125 come la nuova Yamaha XSR125 fino ad arrivare a cilindrate maggiori come nel caso della XSR900. La vera battaglia sta però nel mezzo, nel segmento delle medie, e fra le ultime Case a fare il proprio ingresso nel mondo modern-retrò troviamo CFMOTO che presenta la nuova CFMOTO 700CL-X Heritage che mette nel mirino Benelli Leoncino 800 e Yamaha XSR700.

CFMOTO 700CL-X Heritage

Design

Appartenendo al filone delle cosiddette sport heritage la CFMOTO 700CL-X non può che sfoggiare un design nel quale coesistono vintage e tecnologia. Serbatoio in acciaio con finitura opaca, sella in pelle e faro tondo anteriore donano alla moto il tocco retrò. Ruote in lega multi-razze, gruppi ottici a LED e tachimetro circolare LCD pensano invece all’aspetto più moderno e tecnologico.

CFMOTO 700CL-X Heritage - Coal Grey

Motore

Il cuore della CFMOTO 700CL-X Heritage è un bicilindrico in linea raffreddato ad acqua da 693 cc. La potenza massima dichiarata è di 70,1 CV, mentre la coppia massima di 60,9 Nm è disponibile a 6.500 giri. Degni di nota l’acceleratore ride by wire che permette di scegliere due differenti mappature motore (Eco e Sport) e la frizione antisaltellamento.

CFMOTO 700CL-X Heritage - Twilight Blue

Il look è retrò ma – come abbiamo già detto – l’essenza è moderna, e da buona moto dei giorni nostri, la 700CL-X garantisce anche consumi contenuti. La Casa dichiara che i consumi si attestano attorno ai 20 km/l, e grazie al serbatoio da 13 litri, questo dato si traduce in un’autonomia di circa 260 km.

Ciclistica

Per descrivervi la ciclistica della CFMOTO 700CL-X Heritage abbiamo deciso di partire dal telaio che sfrutta un traliccio in acciaio al cromo molibdeno. Il reparto sospensioni si affida a una forcella KYB a steli rovesciati da 41 mm di diametro e 150 mm di escursione regolabile nel precarico e nell’idraulica, così come il monoammortizzatore.

Dettaglio forcella CFMOTO 700CL-X Heritage

L’impianto frenante è caratterizzato dalla presenza del sistema ABS a doppio canale. Davanti è presente un disco singolo da 320 mm morso da una pinza ad attacco radiale dietro lavora un disco da 260 mm con pinza a due pistoncini. Le ruote sono in lega e sono equipaggiate con pneumatici Pirelli, l’anteriore da 18″ ha una sezione da 110/80, mentre il posteriore da 17″ ha una sezione da 180/55 R17. A completare il paragrafo dedicato alla ciclistica ci pensano la sella posta a 780 mm da terra e il peso a secco di 189 kg.

Dotazione, accessori e prezzo

Nota: il video riportato è risalente a un anno fa, per questo motivo potrebbero variare alcuni dettagli dal modello di cui vi abbiamo parlato.

La CFMOTO 700CL-X Heritage è dotata anche di presa USB nel vano sella e cruise control per migliorare il comfort di chi viaggia spesso in autostrada. CFMOTO offre anche una vasta gamma di accessori tra cui la sella rialzata, le borse in pelle e la protezione del radiatore. La 700CL-X Heritage è già disponibile nei concessionari nelle colorazioni Twilight Blue e Coal Grey ad un prezzo di partenza di 6.490 euro.