Yamaha MT-07, tante novità per il 2021

A Iwata assicurano che la nuova MT-07 è la migliore naked di media cilindrata mai uscita dalle loro linee di montaggio.

Altro che crisi del settimo anno. La Yamaha MT-07 è sul mercato dal 2014 ma continua a riscuotere ampi consensi, tanto che ha ormai superato l’importante traguardo delle 125mila unità vendute. Per il 2021 la bicilindrica di Iwata punta a consolidare il suo ruolo di best-seller tra le naked medie grazie a un profondo aggiornamento. Facciamo una panoramica sugli interventi, che spaziano dalla linea alla meccanica.

E LUCE (A LED) FU

Yamaha MT-07 2021 faro a LED

Le prime modifiche che saltano all’occhio osservando la Yamaha MT-07 riguardano lo stile e in particolare il faro anteriore, ora a LED. La sua forma a Y crea una firma luminosa particolare e definisce un chiaro legame con la MT-09. Inedite sono anche le forme delle altre sovrastrutture.

Yamaha MT-07 2021

Il serbatoio da 14 litri è riprogettato e adotta nuove cover, le cui linee trovano continuità nei convogliatori e nella sella, a loro volta di foggia rivista. Tutto è all’insegna del minimalismo, compreso l’esile codino.

DETTAGLI RAFFINATI

Yamaha MT-07 2021 sturmentazione LCD

Anche il ponte di comando della Yamaha MT-07  ha da sempre un aspetto essenziale, ma con il model year 2021 assume un’aria più curata. Il merito va diviso equamente tra un cruscotto LCD simile a quello impiegato sinora dalla Tracer 700 e un nuovo manubrio in alluminio a sezione conica. Quest’ultimo è più largo di quello montato in precedenza di 32 mm e porta il pilota ad assumere una posizione di guida più eretta e confortevole, che assicura un maggior controllo.

DAMMI IL CINQUE

Yamaha MT-07 2021

A Iwata neppure i motoristi sono stati con le mani in mano. Il bicilindrico Cross Plane 2 (CP2 per i più intimi) da 690 cc della Yamaha MT-07 non sfoggia solo una nuova finitura Crystal Graphite, ma vanta ora l’omologazione (obbligatoria peraltro) Euro 5. I tecnici hanno lavorato sull’aspirazione e rimpiazzato la centralina, ottenendo anche un’erogazione più regolare e migliori doti di allungo. Potenza e coppia massime restano sui valori di sempre, rispettivamente pari a 73,4 cv e 67 Nm. È prevista anche la versione depotenziata da 35 kW, il che la fa entrare di diritto tra le migliori moto per patentati A2.

ALTOLÀ

Yamaha MT-07 2021 Freni a disco 298 mm

Quanto alla ciclistica, la novità di spicco è una coppia di dischi anteriori da 298 mm in luogo di quelli da 282 mm impiegati sino a oggi. A fare da contorno ci sono anche diverse gomme di primo equipaggiamento. La scelta di Yamaha è caduta sulle recenti Michelin Road 5.

TECHNICOLOR

Yamaha MT-07 2021

La nuova MT-07 è disponibile al prezzo di 6.999 euro f.c. in tre colorazioni, Storm Fluo, Icon Blue e Tech Black, tutte movimentate da nuove grafiche. Le consegne inizieranno a gennaio 2021.

Yamaha MT-07 2021 nera