Nuova Triumph Bonneville Bobber Black

8 ottobre 2017 - 12:10

Non erano in molti quelli che, al suo lancio, avrebbero scommesso ingenti somme sulla fortuna della Bobber. O meglio, su una straordinaria performance quale essere stata la Triumph che nei 115 anni di vita del Marchio ha fatto segnare il più alto numero di vendite nel minor tempo.
Ma sono stati proprio quegli aspetti del suo carattere, che a non pochi avevano fatto aggrottare la fronte in una smorfia di perplessità, a convincere un numero molto maggiore di motociclisti, che si sono invece perdutamente innamorati a prima vista e magari senza nemmeno averla guidata…
SUCCESSO ANNUNCIATO MA SORPRENDENTE
Noi, che invece abbiamo avuto l’opportunità di conoscerla prima di tutti (vai alla prova), lo avevamo capito subito che dalla Bobber non si pu ò non rimanere stregati! Essenziale, monoposto, radicale. Una custom di serie dal look hot-rod, con quel retrotreno stile hard-tail che la carica e la proietta in avanti. Per tacere del piacere di guida.

BLACK EDITION, SEMPRE PIÙ BOBBER
In quel di Hinckley avevano già pensato a un sequel per la Bobber e l’enorme successo di pubblico ha rafforzato la convinzione che la decisione fosse giusta.
Così è arrivata la Black Edition, versione più “cattiva” dove l’aggettivo sta a indicare un carattere più marcato e un aspetto più aggressivo.
Risultato ottenuto, oltre che con la classica colorazione total black, con un lavoro sull’avantreno, ora caratterizzato da ruota da 16″ (sulla Bobber è da 19″) con pneumatico Avon Cobra 130/90, forcella Showa con steli da 47 mm (in luogo della KYB da 41 mm)e doppio disco da 310 mm con pinze freno Brembo a doppio pistoncino (disco singolo sul modello standard).
Premium anche l’impianto luci, qui full LED compreso il faro anteriore da 5″ con luci diurne. I progettisti inglesi hanno avuto un pensiero anche per il comfort e così hanno aggiunto alla dotazione elettronica di serie (ride-by-wire con due mappature, controllo di trazione disinseribile e ABS) il cruise-control, che si controlla tramite un unico pulsante sul blocchetto di sinistra.

La presentazione ufficiale della nuova Bonneville Bobber Black sarà all’EICMA e la prova su strada arriverà poco dopo. Stay tuned…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Yamaha MT-125 2020, arriva il motore a fasatura variabile

KSR Group, un mondo a due ruote

Kawasaki Z H2, la prima nuda supercharged