Suzuki GSR750 SP, per non uniformarsi

La naked sportiva di casa Suzuki si arricchisce della nuova versione SP, con finiture e accessori che ne sottolineano il carattere streetfighter, con uno stile ancor più esclusivo

11 marzo 2015 - 20:03

La nuova versione della naked sportiva giapponese, creata in collaborazione con Valter Moto Components, abbina le apprezzate doti di performance e piacere di guida all’esclusività di un allestimento ancor più distintivo, che punta dritto al cuore degli appassionati più esigenti. Disponibile con e senza ABS, la nuova Suzuki GSR750 SP si distingue per numerosi particolari pensati per chi desidera una moto dal carattere davvero unico. L’esclusivo allestimento è in promozione fino al 31 marzo 2015 a partire da 8.090 euro.

La posizione di guida della nuova GSR750 SP è caratterizzata dal manubrio Piegabassa, che definisce un’impostazione maggiormente caricata sull’anteriore per accrescere feeling e sensibilità. Il nuovo componente è rifinito con i contrappesi Extreme in alluminio anodizzato, finitura che accomuna il dado del cannotto di sterzo, le ghiere di regolazione del precarico molla della forcella e il tappo dell’olio.

La vista frontale mette in luce il coperchio della vaschetta del serbatoio del freno anteriore e le piastrine di attacco degli indicatori di direzione, ora con tecnologia LED. La linea aggressiva della GSR750 trova in questa versione SP la massima esaltazione dello spirito da vera streetfighter grazie soprattutto al puntale in tinta, che ridefinisce il design di una moto dal carattere già marcato. Il nuovo portatarga Pista in acciaio, con kit di attacchi dedicato e provvisto di illuminazione a LED, ha un profilo assottigliato e può essere regolato nella posizione per assecondare i gusti dell’utente. Il carattere sportivo della nuova GSR750 SP è evidenziato anche dai tamponi paratelaio Street, con lo scarico Yoshimura R11 che appaga sia la vista sia l’udito.

La nuova GSR750 SP è disponibile nella colorazione bianco/blu Suzuki, con finiture blu e puntale bianco, oppure nell’elegante versione nero Mat, che presenta i particolari color titanio e puntale nero opaco.

 

Per info e caratteristiche tecniche visita il sito Suzuki

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dunlop Trailmax Meridian, “globetrotter approved”

Ducati Monster 1200 S Black on Black

Ducati Monster 1200 S, Black on Black di nome e di fatto

Gamma Piaggio MP3, le promozioni di settembre